Questa polvere che tutti abbiamo in casa può diventare un fantastico e geniale profumatore da inserire negli armadi

Durante questo periodo invernale, siamo un po’ tutti raccolti nelle quattro mura con gli affetti più cari. In questi giorni, dopo le festività natalizie fatte di grandi abbuffate, impieghiamo il nostro tempo in attività creative fuori dalla cucina.

Ci sono molte cose che si possono fare in casa, per migliorarla e di conseguenza per migliorare la nostra vita. Prendiamo ad esempio una bottiglia di plastica, che può diventare un oggetto d’arredamento mai visto prima.

Oppure per questo vecchio tessuto, che tutti abbiamo in casa grazie alle nostre nonne, che può diventare davvero qualcosa di straordinario. Insomma sono molte le idee e questa è una di quelle che porterà grande soddisfazione a costo zero e soprattutto molto facile e veloce da realizzare.

Ritagliamo un po’ di tempo da passare in famiglia per la creazione di questi fantastici oggetti utilissimi

Approfittiamo del nostro tempo libero per creare un fantastico e geniale profumatore da inserire negli armadi, fatto con una comunissima polvere che abbiamo tutti in casa e che farà diventare la nostra casa più che profumata.

Non si tratta dei soliti sacchettini alla lavanda, ma di un comodo e pratico elemento che sprigionerà un profumo che irrorerà tutto l’armadio e non solo. In soli pochi minuti, si potranno realizzare con le proprie mani, anche quelle dei piccoli, dei profumatori di ogni grandezza o genere. Basta solo un po’ di fantasia e tutto vien da sé.

Questa polvere che tutti abbiamo in casa può diventare un fantastico e geniale profumatore da inserire negli armadi

Iniziare col prendere il talco, che è il nostro ingrediente principale. Poi la colla vinilica e la nostra essenza di oli profumati. Solitamente quest’ultima, si utilizza per profumare il pot pourri o il classico vaporizzatore per ambienti e così via.

Quindi, prendere un contenitore dove dovrà essere versato il talco e man mano versare il vinavil e girare con una cucchiaio. Non bisogna versare molta colla, altrimenti non si riuscirà ad ottenere il risultato ideale, quindi, iniziare a versarne una noce e se occorre aggiungerla.

Il panetto di talco dovrà avere la consistenza della plastilina, facile da modellare e per niente molle. Arrivati ad un certo punto, prendere l’impasto e lavorarlo a mano per qualche minuto aggiungendo se occorre altro borotalco.

Infine aggiungere a naso qualche goccia di oli essenziali e se si vuole colorare anche qualche goccia di colore acrilico. Inoltre nell’impasto si possono aggiungere dei glitter o qualsiasi cosa abbiamo a disposizione per decorare.

Arrivati fin qui, non resta che prendere la pasta di talco e trasformarla in tutte le forme che vogliamo. Se vogliamo appendere la nostra creazione nell’armadio, non bisogna dimenticare che durante l’ultima fase bisognerà aggiungere un cordino nell’impasto.

Lasciar solidificare per circa 1 o 2 giorni, questo dipende dallo spessore della pasta, rimuovere il talco in eccesso con le dita e riporre il profumatore nell’armadio.

Letture consigliate

Capelli ricci e perfetti come professionisti con questi semplici trucchi da sperimentare in occasione delle feste

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te