Chi butta adesso i rotoli di carta igienica sbaglia perché sono preziosi a Capodanno per stupire tutti

Chi organizza il cenone di Capodanno a casa propria ha tanto a cui pensare. Ma, oltre a preparare cibo e spumante, non bisogna scordare di decorare la tavola.

Per fortuna è facile cavarsela col fai da te: basta non sbarazzarsi di alcuni rifiuti che possono tornare utili. Infatti chi butta adesso i rotoli di carta igienica sbaglia perché sono preziosi a Capodanno per stupire tutti. Scopriamo come.

Un dettaglio da non dimenticare

Gli ingredienti per una cena ben riuscita sono tanti. La compagnia giusta è fondamentale, ovviamente. Ma anche il cibo dev’essere buono se si vuole che gli ospiti siano soddisfatti.

Per stupire i commensali, per esempio, si può portare in tavola una versione rivisitata e gourmet del classico cocktail di gamberi.

Poi c’è da pensare all’outfit per la festa, magari acquistando un abito elegante sotto i 30 euro, perfetto per valorizzare ogni tipo di fisico, a ogni età.

Mai dimenticare, infine, di decorare la sala da pranzo. Bisogna sicuramente procurarsi un centrotavola: per chi non ne ha già uno, ecco 3 raffinate soluzioni fai da te dell’ultimo minuto.

Ancor più importanti del centrotavola, però, sono i segnaposto. Questi infatti non sono solo una decorazione graziosa. Hanno anche una funzione fondamentale: evitare confusione e imbarazzo al momento di sedersi a tavola. Per questo il galateo raccomanda di pensare ai segnaposto se si hanno a cena più di dieci invitati.

Per di più, con un po’ di fantasia, i segnaposto si trasformano in un piccolo dono per gli ospiti. Basterà prendere ispirazione da una tradizione britannica per lasciare amici e familiari a bocca aperta.

Chi butta adesso i rotoli di carta igienica sbaglia perché sono preziosi a Capodanno per stupire tutti

L’idea più originale per i segnaposto di Capodanno è prendere in prestito una tradizione estera: i Christmas crackers, ossia dei gadget diffusi durante le feste nel Regno Unito e in Irlanda.

Si tratta di pacchettini di carta a forma di caramella riempiti con piccole sorprese, da aprire a mezzanotte. Per realizzarli servono solo:

  • tubi di cartone della carta igienica (o dei rotoloni asciugatutto);
  • carta da regalo o da pacco;
  • pennarelli;
  • colla;
  • nastri;
  • caramelle, dolcetti, glitter o piccoli gadget per riempire il pacchetto.

Ecco come procedere:

  1. se si usano i tubi dei rotoli asciugatutto, tagliarli a metà;
  2. ritagliare la carta da regalo o da pacco per ottenere dei rettangoli (più o meno in formato A4);
  3. arrotolare un foglio di carta attorno al tubo e fissarlo con la colla;
  4. torcere la carta che avanza ad un’estremità e chiudere il pacchetto con un nastro, proprio come se si stesse incartando una caramella gigante;
  5. lasciare aperta l’altra estremità del tubo, in modo da poterlo riempire con dolcetti, cioccolatini, piccoli gadget e coriandoli o glitter;
  6. chiudere anche l’altro lato del pacchetto con un nastro, esattamente come il primo;
  7. con un pennarello, scrivere il nome dell’invitato sul pacchettino, poi posare il segnaposto sul piatto;
  8. procedere così per creare tanti “Christmas crackers” quanti sono gli ospiti.

Non resterà che far accomodare parenti e amici, con l’aiuto degli originali segnaposto. Ma attenzione, la sorpresa non va svelata subito! Bisognerà attendere la mezzanotte per spaccare i Christmas cracker e svelarne il contenuto.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te