C’è tempo fino al 16 maggio per iscriversi a questo concorso per 42 posti categoria C con il solo diploma

Questo mese di maggio è una miniera di opportunità per chi è alla ricerca di un lavoro nel pubblico impiego. Non solo Regioni più grandi come la Lombardia stanno cercando personale, ma anche i piccoli Comuni. È sempre bene dare un’occhiata agli ultimi concorsi indetti perché potrebbero rivelarsi proprio dietro casa. Oggi parleremo di un concorso davvero allettante, ben 42 posti di lavoro per diplomati in una splendida città sul mare. Il concorso è quasi in scadenza ed è bene affrettarci se vogliamo cogliere questa occasione.

Il Comune è quello di Genova e i posti a diposizione non sono certo pochi per chi vuole partecipare. Avevamo già parlato di questa opportunità non appena il concorso era stato pubblicato, un mese fa. Ma ecco qualche informazione in più per i ritardatari o chi si era perso la pubblicazione.

C’è tempo fino al 16 maggio per iscriversi a questo concorso per 42 posti categoria C con il solo diploma

In vista della scadenza, tra 5 giorni, ecco ciò che c’è da sapere. I requisiti generali sono quelli previsti per la partecipazione ai concorsi pubblici. Ma punto fondamentale è possedere le credenziali SPID, o la CIE, e il diploma di scuola secondaria di secondo grado. Le domande accettate saranno solo quelle inviate per via telematica, idem per il versamento della tassa di concorso di 10 euro. Ma sarà possibile modificare la domanda online fino alla scadenza del termine, cioè le ore 12 del 16 maggio. La compilazione è intuitiva e si accede al portale con le credenziali SPID o CIE, come detto prima. L’Amministrazione si riserva il diritto di indire una preselezione. Il questionario verterà sulle materie da programma e potrebbe anche svolgersi per via telematica. Ma solo 500 candidati saranno poi ammessi alle successive prove, scritta e orale.

Altre informazioni

Alcune materie su cui verteranno le prove sono l’Ordinamento degli Enti Locali e lo Statuto del Comune di Genova. Oltre al Rapporto di lavoro nell’ente locale e al Contratto Nazionale di Lavoro del Comparto Regioni – Enti Locali. Dal 16 al 20 maggio verranno pubblicate le prime comunicazioni ai candidati ammessi. I vincitori sono assunti in prova per sei mesi dalla data di effettiva immissione in servizio. Lo stipendio lordo per gli istruttori di servizi amministrativi, categoria C, p.e. C1, si aggira intorno ai 1.700 euro al mese.

Sottolineiamo anche l’opportunità riservata interamente alle categorie protette. Sempre per la stessa posizione, sono ben 9 i posti a disposizione, a tempo pieno e indeterminato. La scadenza della domanda è prevista, in questo caso, per il 3 giugno. Quindi, attenzione, c’è tempo fino al 16 maggio per iscriversi e non lasciarsi sfuggire questa grossa opportunità. Per tutte le informazioni e le comunicazioni ufficiali si rimanda al sito istituzionale del Comune di Genova. Intanto che aspettiamo l’uscita del diario delle prove, perché non provare ad accaparrarsi un lavoro da remoto? Sono tante le aziende che offrono opportunità davvero ghiotte per arrotondare o cambiare completamente vita.

Approfondimento

Nuove opportunità di lavoro da Amazon con solo il diploma e anche da casa

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te