C’è chi preferisce la colazione dolce e chi salata, ma al mattino bisognerebbe mangiare e bere così per guadagnare in salute

Svegliarsi al mattino con un certo languorino e ingurgitare biscotti o brioche, in attesa del caffè, è un’abitudine piuttosto radicata e dura a morire.

Gli italiani, poi, difficilmente rinunciano alla tradizionale colazione zuccherina, tipica del Belpaese.

C’è chi preferisce la colazione dolce e chi salata, ma quel che è certo è che sicuramente non andrebbe mai saltata.

Difatti, sono molti gli studi che sostengono che chi salta la colazione di continuo riscontrerebbe maggiori difficoltà a gestire, controllare e perdere peso, rispetto a chi, invece, fa colazione regolarmente.

Difatti, saltando il momento della colazione si tende a favorire il fenomeno chiamato “snacking”. Ovvero, il consumo di merendine, bevande zuccherate, oppure alimenti energetici e più calorici. Inoltre, si arriverà al pranzo o alla cena piuttosto affamati e sarà difficile contenersi.

Sulla tipologia di colazione ideale, invece, i pareri sono diversi. In un precedente articolo avevamo già visto la differenza tra colazione dolce e salata. Inoltre, avevamo parlato del dilemma su quale fosse la più idonea per perdere peso.

La scienza si è interrogata molto sui pro e i contro della colazione dolce e di quella salata.

In ogni caso, sembrerebbe opportuno puntare comunque (sia con una colazione dolce che con una salata) su una buona quantità di proteine. In questo modo si migliorerebbe l’andamento glicemico e la secrezione di insulina.

Quindi, anche se c’è chi preferisce la colazione dolce e chi salata, ma al mattino bisognerebbe mangiare e bere così per guadagnare in salute

Il segreto è privilegiare pasti completi.

Secondo gli esperti, la colazione completa si dividerebbe in componenti di:

  • carboidrati complessi (come cereali, pane, fiocchi d’avena o farine integrali);
  • proteine (quindi, yogurt, latte, ma anche uova, ricotta, bevande vegetali),
  • grassi (frutta secca, cioccolato fondente, frutta oleosa come avocado o cocco);
  • frutta fresca o disidratata, oppure miele o confetture senza zuccheri aggiunti.

Queste sarebbero delle regole base da poter applicare a tutte le età (salvo ovviamente, pareri contrari da parte dei medici, in presenza di specifiche patologie o problematiche di salute).

Idee sfiziose, sane e ricche di gusto

Per una colazione sana e golosa si può optare per uno yogurt con fiocchi d’avena, arricchito da noci e miele.

Chi, proprio non riesce a fare a meno dei croissant, potrebbe provare questi cornetti integrali senza burro, pronti in poche mosse.

Altra colazione consigliata è quella composta da pane integrale tostato e uno strato di ricotta e una confettura di frutta.

Pane integrale tostato, un uovo e un frutto sembra essere un’altra ricetta vincente per donare le giuste energie al nostro corpo.

Parola d’ordine: idratazione

Molti si dimenticano che bere un caffè non significa idratare il corpo. Difatti, a colazione, oltre ad un bel bicchiere d’acqua, sono consigliate anche tisane non zuccherate, o tè verde o nero.

Lettura consigliata

Biscotti della salute, una ricetta veloce per una colazione genuina

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te