Capelli corti e frangetta sono la tendenza della primavera, ma ecco a chi stanno veramente bene in base alla forma del viso

L’arrivo della bella stagione segna un momento di cambiamento. Le temperature si alzano, la natura riprende il suo vigore e torna a essere rigogliosa. È un momento perfetto per rinnovare anche noi stessi. Molti scelgono, per esempio, di intraprendere un nuovo sport o di rimettersi in forma. Altri, invece, preferiscono rinnovare il proprio armadio.

Un cambio di look è un ottimo modo per ritrovare energia e bellezza. In vista dell’estate e del caldo, molti scelgono un taglio corto e fresco. Inoltre, le acconciature corte hanno il pregio di incorniciare il viso e ringiovanire i tratti del volto. Ecco perché è considerato il taglio migliore dopo i 40 anni. Ma anche se capelli corti e frangetta sono la tendenza della primavera, siamo sicuri che stiano bene a tutti?

Qui troveremo tutti i consigli e le regole per scegliere il taglio corto migliore per noi. Grazie ai consigli degli esperti non rischieremo di accorciare i capelli nel modo sbagliato. Al contrario, sveleremo i segreti per valorizzare il proprio volto.

Star del calibro di Sharon Stone e Charlize Theron hanno deciso di darci un taglio scegliendo di portare capelli cortissimi. Ma non pensiamo che il corto doni alle attrici solo perché sono belle. Infatti, ogni taglio deve sempre essere creato sulle caratteristiche fisiche della persona. Un bravo parrucchiere dovrebbe riuscire a immaginare come starà un determinato taglio sui propri clienti.

Capelli corti e frangetta sono la tendenza della primavera, ma ecco a chi stanno veramente bene in base alla forma del viso

Ma se abbiamo deciso di fare un taglio radicale, c’è un modo per sapere se il caschetto o il pixie cut esalteranno i nostri lineamenti. La prima regola è che un viso non ovale solitamente porta male i capelli corti. É anche vero che questa regola ha delle eccezioni, nel momento in cui il taglio viene pensato per la forma del viso. Inoltre, frange, ciuffo e acconciatura influiscono sicuramente.

Un viso perfettamente ovale o rotondo amerà un corto che ne rispetta la forma. Ma assolutamente niente pixie cut cortissimi e il caschetto tondo. Questi faranno posare l’occhio sul mento e scopriranno troppo i difetti. Al contrario se l’ovale si avvicina più a un rettangolo, allora meglio un caschetto con riga laterale. In questo caso preferiamo un taglio alle spalle con frangia sfoltita o un ciuffo laterale.

I tagli medio corti devono sempre sottolineare il collo e questo è possibile con scanalature irregolari, ciuffi laterali scanalati che sfilano le guance. Per chi vuole apparire ringiovanito, un taglio asimmetrico sia per ricci che per lisci è ideale. Perfetti per un volto spigoloso sono i bob che addolciscono i lineamenti, soprattutto quelli sfilati e mossi. Chi ha la fronte larga, invece, preferirà una frangia sfilata o un ciuffo lungo su un caschetto irregolare.

Approfondimento

Sexy e sofisticati questi 3 tagli di capelli amati dagli uomini ci porteranno grandi conquiste di primavera anche dopo 40 anni

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te