Basta buttare i vecchi cd e questi 4 oggetti perché in pochi secondi possiamo trasformarli nei sottobicchieri top dell’estate

Apparecchiare la tavola può essere considerata una vera e propria arte. Ma soprattutto un modo per esprimere la propria personalità e fare bella figura con gli ospiti. E se crediamo che per farlo servano argenteria e altri addobbi costosissimi ci stiamo sbagliando di grosso. Soprattutto per quanto riguarda i sottobicchieri, uno degli oggetti che più caratterizzano la tavola. Quindi diamo spazio alla creatività e basta buttare i vecchi cd e altri 4 oggetti apparentemente inutili. Sono proprio loro i protagonisti di queste idee di riciclo creativo per realizzare sottobicchieri belli come quelli del ristorante.

Creiamo sottobicchieri lucenti con i vecchi cd

Buttare un vecchio cd non è mai una buona idea. In primis perché potrebbe davvero valere una fortuna e farci fare un mucchio di soldi. In secondo luogo perché potremmo riciclarlo per molti scopi diversi, compreso tener lontani piccioni e tortore.

Creare un sottobicchiere con un cd è semplicissimo. Possiamo semplicemente colorarlo e rivestirlo con della stoffa e metterlo in tavola. Oppure se amiamo lo stile rustico possiamo usare dello spago, avvolgerlo sul cd e fissarlo con della comunissima colla a caldo.

Usiamo i tappi di sughero

I tappi di sughero delle bottiglie di vino potrebbero trasformarsi velocemente in sottobicchieri. Prendiamone 5 e tagliamoli a metà per orizzontale. Mettiamo una metà tappo al centro e 4 ai lati. Incolliamoli con la colla a caldo e facciamo asciugare prima di mettere in tavola. Con ogni gruppo di 5 tappi possiamo realizzare due sottobicchieri.

Basta buttare i vecchi cd e questi 4 oggetti perché in pochi secondi possiamo trasformarli nei sottobicchieri top dell’estate

Abbiamo in casa dei tovaglioli sdruciti o rovinati che pensavamo di buttare nel cestino? Fermiamoci perché possiamo usarli come sottobicchieri. Tagliamo a metà i tovaglioli, arrotoliamoli e creiamo una spirale. Se abbiamo paura che si aprano possiamo aiutarci con due punti di spillatrice. Il nostro originalissimo e coloratissimo sottobicchiere è pronto.

Se amiamo la cucina giapponese sicuramente avremo un cassetto pieno di bacchette. Evitiamo di buttarle e proviamo invece a tagliarle a metà creando bastoncini della stessa lunghezza. Disponiamoli in due file una sopra l’altra e teniamole insieme con un nastro colorato. Adesso possiamo appoggiarci sopra bicchieri e tazze di tè.

L’ultimo oggetto da riciclare per dare un tocco di colore alla nostra tavola estiva sono le vecchie riviste patinate. Tagliamo le riviste che non leggiamo più a strisce. Possibilmente tutte uguali fra loro. A questo punto non ci resta che incrociarle perpendicolarmente una sopra l’altra. Il risultato sarà un sottobicchiere decisamente resistente e molto colorato.

Lettura consigliata

Non butteremo più le nostre vecchie musicassette grazie a queste 5 straordinarie idee di riciclo creativo

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te