Basta al forno incrostato, ecco come pulirlo in 5 minuti e senza detersivi con 3 ingredienti economici e naturali

Partito il conto alla rovescia per l’avvio delle festività invernali, è giunta l’ora di mettere a punto il famoso menù di Natale. Chi pensa di riuscire a mantenere la cucina pulita e ordinata durante tutte le feste, ben presto dovrà fare i conti con preparazioni senza sosta, fritture varie e odori che invadono tutta la casa.

Tra gli elettrodomestici più utilizzati, il forno sarà decisamente uno dei grandi protagonisti di questo periodo natalizio. Un vero alleato in cucina pronto a sfornare prelibatezze profumatissime e cotte a puntino. Dunque, bisognerà adoperarsi per averlo sempre pulitissimo e profumato.

Pulizie e trucchi della nonna

La soluzione più pratica per pulire e sgrassare il forno in profondità e senza troppa fatica è l’uso di prodotti chimici specifici. In commercio esistono tantissimi prodotti validi. Tuttavia, per chi vuole risparmiare sulla spesa dei detersivi, potrebbe trovare utili questi piccoli trucchetti della nonna. Difatti, sono molte le alternative ai classici saponi che salvano il portafogli e pure l’ambiente.

Di questi piccoli escamotage casalinghi ne avevamo già parlato in precedenza.
Ad esempio, ecco pulire il forno incrostato senza fatica e in 5 minuti con 1 solo metodo efficace e naturale.
Quanto è difficile sgrassare il vetro o il doppio vetro del forno? Per ovviare a questa problematica, ecco anche alcuni passaggi utili da ricordare.
Infine, a spopolare nella pulizia del forno arriva anche questo prodotto naturale poco conosciuto ma molto efficace.

Dunque, non tutti sanno che si può dire basta al forno incrostato, ecco come pulirlo in 5 minuti e senza detersivi con 3 ingredienti naturali e super economici

Questa sera, mostreremo come 3 ingredienti molto gettonati possano rendere il forno come nuovo in poche mosse. Non tutti sanno, infatti, che i residui di sporco e i cattivi odori possono essere eliminati in questo modo:

  • una miscela di acqua e limone non solo riuscirà a pulire alla perfezione ma rilascerà anche un buon profumo nel forno.

In una pentola con mezzo litro d’acqua, aggiungere il succo di 3 limoni. Poi, inserire la pentola nel forno e impostare una temperatura di 180°C per circa 20 minuti. Dopo spegnere il forno e farlo intiepidire. A questo punto, immergere uno strofinaccio nell’acqua e limone e strofinarlo su tutte le pareti del forno. Poi, sciacquare e asciugare. Ci vorranno solamente 5 minuti di lavoro per vedere brillare nuovamente l’elettrodomestico.

Per un forno con macchie di grasso e incrostazioni più ostinate, ecco altri 2 ingredienti che arrivano in soccorso:

  • stiamo parlando del bicarbonato e del sale.

In una ciotola versare 250 ml di acqua, e sale e bicarbonato in parti uguali. Poi, mescolare e immergere nel liquido una spugnetta per piatti. A questo punto passare la spugna imbevuta sulla superficie interna del forno, poi sciacquare e asciugare con un panno pulito.
Dunque, in un batter d’occhio, potremmo dire basta al forno incrostato, ecco come pulirlo in 5 minuti e senza detersivi con 3 ingredienti economici e naturali.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te