Mai più sporco sul doppio vetro del forno con 1 solo metodo pratico ed efficace

forno

Sprigiona i profumi più deliziosi della buona cucina e contribuisce a mangiar sano grazie al metodo di cottura che propone, più leggero rispetto ad altri. Inoltre, è un luogo magico per far crescere torte e panettoni. Insomma, il forno è davvero indispensabile nella nostra cucina.

Fa parte degli elettrodomestici più utilizzati e amati di sempre. Tuttavia, la sua pulizia richiede, molto spesso, un dispendio di tempo e soprattutto di energia.

Per far risplendere il forno, eliminando anche tutti i cattivi odori in 5 minuti, ecco anche altri 5 metodi geniali da non perdere.

Oltre al forno tradizionale, quello ad incasso per intenderci, molto apprezzato è anche quello a microonde. Un valido aiutante nella cottura dei cibi che richiede anche poco spazio. Attenzione, però, perché non tutti sanno che questi contenitori non vanno mai inseriti nel microonde. Il rischio è quello di danneggiare non solo l’elettrodomestico ma anche la salute. Dunque, è sempre meglio documentarsi e conoscere i materiali idonei e quelli non adatti per il microonde.

Chi, invece, ama utilizzare il forno con doppio vetro ben presto dovrà fare i conti con macchie, incrostazioni, aloni e opacità.
Tuttavia, il forno è comodo, pratico e veloce. Per questi motivi, nonostante lo sporco, lo utilizzeremo ogni volta che ne avremo bisogno.

Oltre alla pulizia “ordinaria”, ovvero quella di routine, d’obbligo per mantenere ottimali gli standard di igiene e salute, il lavaggio del doppio vetro diventa quasi un cruccio. Un’impresa da “Mission: Impossible” che tutti vorremmo portare a termine con successo. In realtà, con un po’ di pazienza e i consigli giusti, sarà possibile pulire in modo impeccabile anche il doppio vetro del forno.

Mai più sporco sul doppio vetro del forno con 1 solo metodo pratico ed efficace

Prima di procedere al lavaggio del vetro, ovviamente, bisognerà pulire e sgrassare l’interno dell’elettrodomestico. A tal proposito, per chi volesse provvedere alla pulizia del forno senza prodotti chimici, ecco 1 solo ingrediente naturale ed economico per pulire il forno incrostato in meno di 5 minuti.

Una volta pulito l’interno ci si potrà dedicare al vetro.
Per sgrassare il vetro, innanzitutto, va smontato lo sportello. Non c’è da spaventarsi, lo sportello si sgancia facilmente grazie alle due levette poste sui lati. Poi, posizionare lo sportello del forno sul tavolo e con una spugna, dell’acqua e un semplice sgrassatore pulire bene tutta la superficie.

A questo punto, bisognerà dividere i due vetri. Il passaggio, anche in questo caso, è davvero facile. Con l’aiuto di un cacciaviti smontare il primo vetro dalla porta del forno. Posizionarlo su un piano e lavarlo con cura e delicatezza. Eliminare con la spugna tutte le incrostazioni. Sciacquare bene e poi asciugare con dei tovaglioli di carta assorbente. Pulire anche il secondo vetro, questa volta senza smontarlo. Poi, quando entrambi i vetri saranno brillanti e senza aloni, con un po’ di pazienza, sovrapporli nuovamente, fissandoli con le viti. Infine, rimontare la porta del forno e il gioco è fatto. Dunque, in poco tempo potremmo non avere mai più sporco sul doppio vetro del forno con 1 solo metodo pratico ed efficace.

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te