Attenzione a fare sport troppo intensamente le sere d’estate perché secondo gli esperti potremmo andare incontro a questi 3 problemi di salute

Con il caldo di queste prime giornate quasi estive, perché tecnicamente siamo ancora primavera, diventa difficile anche fare sport. Almeno quello all’aperto come può essere correre, giocare a calcio o a tennis. Molto più semplice fare nuoto, spinning in acqua o approfittare dell’aria condizionata della palestra. Ma molti di noi, riescono a fare un po’ di attività fisica solo a fine giornata, una volta terminato di lavorare e magari di badare a casa. Attenzione però perché come ricordano gli esperti, fare sport troppo tardi, soprattutto quando fa così caldo, potrebbe fare più male che bene. Andiamo a vedere nello specifico di questo articolo a cosa ci riferiamo e quali sono i rischi che potremmo correre.

Un’attività blanda prima della cena

Se vogliamo mantenere il nostro cuore in salute, la fascia oraria perfetta, caldo eccessivo permettendo, sarebbe quella: 17-18 e 30, ossia prima di cena.

La spiegazione starebbe nel fatto che in questo momento della giornata l’elasticità e la funzionalità cardiaca sarebbero al top. Ovviamente parliamo sempre di soggetti non sovrappeso, non cardiopatici e in un quantomeno accettabile stato di forma e di salute. Ma proprio per non affaticare il cuore, tenendolo comunque in salute, sarebbe bene fare una passeggiata a ritmo sostenuto, una corsetta lenta, oppure yoga.

Attenzione a fare sport troppo intensamente le sere d’estate perché secondo gli esperti potremmo andare incontro a questi 3 problemi di salute

Come ricorda anche la medicina dello sport, se non siamo obbligati a giocare ad esempio delle partite dopo le 20:00, sarebbe meglio evitare di fare sport. Soprattutto quelli che potrebbero mettere a dura prova il ritmo cardiaco e la resistenza cardiovascolare. Oltre ad evitare di sforzare in sé il cuore, dovremmo ricordarci una cosa fondamentale: attorno alle 21, come un orologio svizzero perfetto, il nostro organismo inizierebbe la secrezione della melatonina. La famosa sostanza che favorirebbe il nostro sonno, regolandone l’equilibrio.

Le conseguenze dello sport in questo orario

Ecco, che invece, se ci mettiamo a fare sport intenso proprio in questo orario, potremmo clamorosamente bloccarne la secrezione, letteralmente spostando in avanti di qualche ora il fuso orario biologico. Per questo semplicissimo ma perfetto meccanismo fisiologico, quando torniamo a casa la sera dopo aver giocato a calcetto tardi, facciamo fatica ad addormentarci. Attenzione a fare sport troppo intensamente le sere d’estate perché oltre a rischiare la salute del cuore, potremmo poi non prendere sonno così tanto facilmente.

Lettura consigliata

Tutti a parlare sempre di cavoli e fagioli che gonfiano lo stomaco ma non dimentichiamo questi 5 alimenti che produrrebbero più gas della Russia assieme a un’abitudine sbagliata

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te