Molti preparano melone e prosciutto crudo, ma solo pochissimi li usano per questa fresca e sfiziosa ricetta salata dal sapore estivo

Mancano pochissimi giorni all’arrivo dell’estate e sempre più spesso cerchiamo ricette veloci e fresche. I piatti elaborati e complessi lasciano spazio a pietanze più leggere e ricche di verdure. Sulle nostre tavole non mancano insalate di riso e di pasta, antipasti freschi e tanta frutta di stagione. Tra la frutta del mese di giugno troviamo il melone. Quando pensiamo a questo frutto profumatissimo molto spesso ci viene in mente uno tra gli antipasti estivi più amati e consumati: prosciutto e melone. Fresco, saporito e delizioso, questo antipasto è davvero irrinunciabile con l’arrivo del gran caldo. Tuttavia, se pensiamo che questo sia l’unico modo per utilizzare insieme melone e prosciutto crudo ci sbagliamo di grosso. Infatti, oggi vogliamo suggerire una sfiziosa ricetta perfetta per deliziare il palato nelle giornate più calde. Con pochissimi ingredienti possiamo preparare un piatto veloce che siamo sicuri conquisterà grandi e piccini.

Ingredienti

  • 250 g di melone;
  • 200 g di taralli;
  • 300 g d ricotta;
  • 80 g di prosciutto crudo;
  • 90 g di burro;
  • 60 g di pecorino;
  • qualche foglia di basilico.

Molti preparano melone e prosciutto crudo, ma solo pochissimi li usano per questa fresca e sfiziosa ricetta salata dal sapore estivo

Mettiamo i taralli in un mixer e riduciamoli in polvere. Facciamo fondere il burro in un pentolino a fiamma moderata e uniamolo ai taralli sbriciolati. Mescoliamo il tutto ottenendo un composto sabbioso.

Tagliamo dei rettangoli di carta da forno e poggiamoli su un piatto da portata. Adagiamo sulla carta da forno dei coppapasta e creiamo una base spessa circa 2 centimetri con i taralli sbriciolati. Pressiamola con delicatezza usando un cucchiaio per dare compattezza alla base e lasciamola riposare nel frigorifero.

Dopo aver eliminato il siero dalla ricotta, versiamola in un recipiente e mescoliamola al pecorino in modo da ottenere una crema. Versiamo la crema di ricotta sulla base di taralli, livelliamola con un cucchiaio e mettiamo nuovamente gli stampi nel frigorifero.

Infine, occupiamoci del melone. Rimuoviamo la buccia e i semi e tagliamo la polpa a cubetti. Adagiamoli sulla crema di ricotta e lasciamo riposare in frigo la cheesecake salata per circa 3 ore.

Trascorso il tempo di riposo, sformiamo delicatamente le nostre cheesecake salate e decoriamole con le fettine di prosciutto crudo e le foglie di basilico.

Consigli

Molti preparano melone e prosciutto crudo, ma con questo antipasto possiamo fare un figurone usando pochissimi ingredienti. Possiamo scegliere di rendere più saporita la crema di ricotta utilizzando un trito di erbe fresche e un pizzico di pepe nero. La cheesecake salata è un’idea deliziosa, originale ed estremamente personalizzabile in base ai nostri gusti e ai prodotti di stagione. Infine, se non abbiamo i coppapasta, possiamo realizzare dei cilindri di carta stagnola del diametro che preferiamo per ottenere lo stesso risultato.

Approfondimento

Si prepara con zucchine, salmone e ricotta il fresco primo piatto dell’estate, tanto gustoso da sostituire insalata di riso e pasta fredda

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te