Dire addio a mal di pancia e diarrea da colon irritabile potrebbe essere facilissimo sapendo cosa mangiare grazie ad alcune facili ricette

Chi ne soffre lo sa. Uno dei disturbi più invalidanti, dopo il mal di testa cronico, è il dolore addominale e la sensazione di gonfiore. Questi sintomi, se riportati nel paziente per almeno 3 giorni al mese, negli ultimi 3 mesi, potrebbero essere segnale di un intestino irritabile. Oltre a gonfiore e tensione addominale si potrebbero riscontrare anche irregolarità nell’evacuazione con diarrea o stipsi. Le cause dell’insorgenza di questo disturbo sono ancora sconosciute. Tutto ciò che si può fare è cercare di attenuarne i sintomi.

Diagnosi del colon irritabile

Spesso la diagnosi si effettua per esclusione. In assenza di patologie che giustifichino la comparsa di questi sintomi, si diagnostica la sindrome da colon irritabile. Tuttavia, in alcuni casi, il medico potrebbe suggerire degli esami diagnostici più approfonditi come colonscopia o esami del sangue specifici.

Il trattamento, come accennato, si basa sull’attenuare i sintomi fisici. Il medico potrebbe prescrivere integratori, probiotici, lassativi o farmaci antidiarroici a seconda dei casi. Tuttavia, per riassestare l’intestino, non è insolito partire dall’alimentazione, un po’ come per tachicardia ed extrasistoli e i rimedi naturali per attenuarle.

Dire addio a mal di pancia e diarrea da colon irritabile potrebbe essere facilissimo sapendo cosa mangiare grazie ad alcune facili ricette

In linea di massima, sebbene ogni soggetto reagisca in modo diverso alle sostanze irritanti per l’intestino, quelle che contribuiscono ad infiammarlo sono le farine raffinate, latte e derivati, salumi, legumi e patate, cioccolato, caffè è tè e le bevande gassate. Bisogna fare attenzione anche ad alcuni tipi di frutta come pesche, pere e prugne e alcune verdure come carciofi, cipolle e rucola.

Gli alimenti solitamente ben tollerati sono invece pesce, carne, cereali integrali, verdure come zucchine e cavoli, uova, frutta secca e yogurt bianco magro. Per quanto riguarda la frutta, meglio prediligere limoni e pompelmi o mela, avocado, kiwi e banana.

Crema di riso integrale

Per dare l’idea di qualche ricetta amica del colon irritabile, potremmo preparare questa crema di riso integrale, perfetta a colazione come a merenda. Ci occorreranno:

  • una tazza di riso integrale biologico;
  • 3 tazze di acqua;
  • sale q.b.

Per prima cosa maciniamo il riso in un macinacaffè. In una pentola di acqua bollente e salata, lasciamolo cuocere per 15-30 minuti o fino all’assorbimento dell’acqua. A questo punto lasciamo intiepidire a consumiamo la nostra crema di riso, alla quale potremmo aggiungere della frutta fresca o della frutta secca tritata grossolanamente.

Bevanda al succo di mela

Questa bevanda invece è perfetta in caso di stipsi. Ci serviranno:

  • 1 tazza di succo di mela senza zucchero;
  • 1 cucchiaio di agar agar in fiocchi (addensante naturale per dolci);

Mescoliamo i due ingredienti in un pentolino fino a che non si scioglierà completamente l’agar agar. Lasciamo intiepidire, facendo attenzione a non lasciarlo raffreddare troppo, altrimenti l’agar agar diventerà gelatina.

Dire addio a mal di pancia e diarrea potrebbe essere davvero semplice seguendo le indicazioni del nostro medico nutrizionista e riequilibrando l’alimentazione, seguendo la lista di alimenti tollerati e magari provando queste ricette benefiche e saporite.

Lettura consigliata

Oltre a costo e rischi scopriamo quando è mutuabile e chi può fare l’operazione laser agli occhi contro miopia e astigmatismo

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te