Assolutamente da provare i lupini precotti cucinati in questo modo

lupini

Quando si pensa ai legumi ci si immagina le solite zuppe calde. In realtà non è così, perché esistono numerose ricette da rivisitare anche con i legumi stessi. Tra l’altro sono un alimento molto importante nella nostra dieta, in quanto sono ricchi di vitamine e sali minerali. Hanno anche un alto contenuto di fibre, il che va a migliorare il transito intestinale, favorendo la fuoriuscita delle feci. In particolar modo oggi parleremo di un legume in particolare: i lupini. Vedremo una ricetta sfiziosa per cucinare questo legume.

Assolutamente da provare i lupini precotti per un’idea vegana

Per qualche idea sfiziosa, potremmo pensare di preparare degli hamburger, a questo punto possiamo dire anche che siano vegani. Saranno, inoltre, indicati per la dieta. Dunque chi non vuole il solito hamburger di carne o tofu, potrebbe provare questa deliziosa ricetta.

Ingredienti:

  • 500 g di lupini;
  • 250 g di patate;
  • ½ cipolla bianca;
  • b. di basilico, pepe e sale;
  • 1 cucchiaio di semi di chia;
  • b. di farina di mais e olio d’oliva

Come primo passaggio dobbiamo avere la pazienza di sbucciare uno ad uno tutti i lupini. Li sciacquiamo prima sotto l’acqua corrente. Li teniamo in ammollo circa dieci minuti e poi li sbucciamo. Nel frattempo che stanno in ammollo, noi possiamo continuare con il procedimento. Il prossimo passaggio da fare sarà quello di andare a lessare le patate. Prendiamo una pentola colma d’acqua e mettiamo le patate. Saranno cotte una volta che risulteranno morbide quando infiliamo la forchetta.

Come fare l’hamburger vegano

Quando le patate sono cotte le lasciamo raffreddare e dopo le sbucciamo. Le tagliamo a cubetti e le mettiamo in un mixer insieme alla cipolla, sale, basilico, pepe. Frulliamo fino a quando non si andrà a formare un composto solido. Togliamo l’impasto dal mixer e lavoriamolo dando la forma che più preferiamo. In un piattino mettiamo un po’ di farina di mais con i semi di chia. Prendiamo gli hamburger e impaniamoli. Successivamente li trasferiamo in una teglia, cospargiamo con un po’ di olio d’oliva e cuciniamo in forno per circa 10 minuti a 170 gradi. Possiamo anche cucinarli in padella con un po’ di olio.

A cosa li possiamo abbinare

A questa ricetta gustosa, per alcuni consigli di cucina, potremmo abbinare un bel piatto di verdura a scelta, sarebbe meglio scegliere la verdura di stagione per i suoi mille benefici. Ottimi sono gli spinaci cotti in padella con un po’ di aglio e olio a crudo. Se aggiungiamo anche un po’ di pan grattato avremo un sapore molto particolare, anche con l’aggiunta di piccante. In alternativa possiamo optare per un’insalata oppure un po’ di rucola e pomodorini. Va bene anche abbinare un formaggio vegano, se vogliamo mantenerci su questa linea, oppure possiamo scegliere un po’ di grana che ha pochi grassi. Dunque possiamo dire che questa ricetta degli hamburger permette di sfruttare tante alternative di abbinamento, a seconda dei nostri gusti. Sono assolutamente da provare i lupini precotti fatti ad hamburger, ottimi per una ricetta alternativa dei legumi.

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te