A due passi da Venezia queste aziende pubbliche assumono 76 laureati a tempo indeterminato e con rapporto esclusivo

Una manciata di giorni fa sono usciti i dati ISTAT sul tasso di occupazione a marzo, pari al 59,9%. In un anno si sono registrati +804mila occupati e nel complesso si è trattato di un massimo dalla serie dei dati del 2004. Spicca, in particolare, il buon dato donne occupate aumentate a marzo di altre 85mila unità.

Presentiamo ora in questa sede 4 distinti bandi di concorso indetti in Veneto da Azienda Zero Padova (AZP). Precisiamo che le selezioni sono svolte da AZP ai soli fini procedurali, mentre le assunzioni riguardano le ASL venete interessate ai bandi.

Dunque, a due passi da Venezia queste aziende pubbliche assumono laureati iscritti al proprio Albo. Vediamo di quali profili si tratta, mentre ricordiamo che nel Lazio un’ASL ha annullato di recente un concorso per infermieri.

I profili ricercati da AZP e i requisiti di ammissione alle selezioni

I 4 concorsi pubblici, per titoli ed esami, riguardano i seguenti profili:

  • 25 dirigenti medici, disciplina di direzione medica di presidio ospedaliero;
  • 4 dirigenti medici, disciplina di dermatologia e venereologia;
  • 5 dirigenti medici, disciplina di igiene degli alimenti e della nutrizione;
  • 42 dirigenti medici, disciplina di ortopedia e traumatologia.

Nel complesso, quindi, si ricercano 76 professionisti sanitari. Per tutti è previsto un contratto di lavoro a tempo indeterminato e con rapporto esclusivo.

I requisiti di accesso alle selezioni si dividono tra generici e specifici. Tra i primi troviamo la cittadinanza italiana (salvo le equiparazioni e/o estensioni di Legge), l’idoneità alle mansioni e un’età inferiore a quella di collocamento a riposo.

Inoltre chi in passato è stato allontanato, licenziato, dispensato (e simili) da un pubblico impiego non può partecipare alle selezioni.

Quanto ai requisiti specifici, si richiede la Laurea in Medicina, l’Iscrizione all’Albo e la specializzazione nella disciplina oggetto del concorso (o equipollente o affine). In alternativa, è richiesta la regolare iscrizione al corso di formazione specialistica a partire dal terzo anno.

A due passi da Venezia queste aziende pubbliche assumono 76 laureati a tempo indeterminato e con rapporto esclusivo

Ai candidati è richiesto un contributo spese obbligatorio, e non rimborsabile, di 15 euro e a favore di AZP. Le istanze vanno prodotte esclusivamente online, previo accesso e iscrizione all’apposita piattaforma presente sul portale dell’Azienda. Quanto ai termini, le candidature per i 42 posti scadono il 26 maggio, mentre scadono il 2 giugno negli altri tre concorsi.

Sempre in tema di scadenze, ricordiamo che entro l’estate quest’azienda informatica prevede di assumere 700 professionisti.

Le procedure concorsuali si snodano attraverso le seguenti fasi:

  • eventuale prova preselettiva (a discrezione dell’Amministrazione);
  • una prova scritte;
  • una prova pratica;
  • ed ancora una prova orale.

In chiusura invitiamo il Lettore interessato alle selezioni a prendere visione del bando di interesse per tutti i dettagli del caso.

Approfondimento

A Milano arrivano 75 posti di lavoro a tempo indeterminato nel pubblico impiego e per accedervi basta solo il diploma di maturità

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te