Vetro e doppio vetro del forno di nuovo luccicanti con questo metodo che sta spopolando

Il forno è sicuramente un elettrodomestico essenziale in cucina. Grazie ad esso, infatti, possiamo preparare davvero tantissime ricette, sia dolci che salate, sfruttando diverse modalità di cottura.
La garanzia è quella di avere sempre pietanze leggere, gustose e cotte in maniera uniforme.

Approfittare di questi vantaggi, però, porta a delle conseguenze non trascurabili.
Innanzitutto, in termini di costi sulla bolletta; e, in secondo luogo, in termini di manutenzione e pulizia.

Tralasciando il primo aspetto, in questo articolo cercheremo di scoprire quali sono i passaggi necessari per pulire efficacemente il forno. Dato l’utilizzo quotidiano, infatti, questo elettrodomestico si sporca molto facilmente in tutte le sue parti, e non è così semplice da pulire.

Per le parti interne, abbiamo già visto che si possono eliminare incrostazioni e residui di cibo utilizzando questo sgrassatore fai da te. Per la parte che comprende lo sportello ed i vetri, invece, ci sono altri rimedi super efficaci.

Infatti, ecco come ottenere vetro e doppio vetro del forno di nuovo luccicanti con questo metodo che sta spopolando

I vetri sono le parti del forno certamente più esposte a schizzi di grasso e sporcizia. Per non parlare poi della polvere, che si insinua nel doppio vetro e che rende l’elettrodomestico antiestetico e sempre sporco.

Per far di nuovo brillare anche i vetri del forno, abbiamo due opzioni.
La prima consiste nel pulire il doppio vetro senza smontarlo; la seconda, invece, prevede lo smontaggio dell’intero sportello.

Ecco come pulire il doppio vetro senza smontarlo

  • Per prima cosa procuriamoci una gruccia che non utilizziamo ed apriamola;
  • copriamola con un panno in microfibra e spruzziamoci sopra un po’ di sgrassatore;
  • facendo molta attenzione, quindi, infiliamo la gruccia e il panno nella fessura inferiore dello sportello;
  • facciamo scivolare il panno all’interno del doppio vetro, fin quando non sarà pulito.

Se decidiamo di smontarlo

L’altra opzione, più complicata ma decisamente più soddisfacente per il risultato, è quella di smontare lo sportello. Una volta aperto, basterà sganciare le cerniere, sollevarlo e posizionarlo su un ripiano.
A questo punto si può procedere con lo smontaggio e la pulizia dei tre vetri.
Si comincia innanzitutto da quello più esterno, così sarà più facile dopo rimontare il tutto nella maniera corretta.

In un flacone spray, quindi, inseriamo 100 grammi di acido citrico, 400 millilitri di acqua distillata e un goccio di detersivo per i piatti. Una volta spruzzata la miscela sul vetro, lasciamo agire e puliamo con una spugna, non dalla parte abrasiva. Quindi, abbiamo appena visto come riavere vetro e doppio vetro del forno di nuovo luccicanti con questo metodo che sta spopolando.

Una volta finito, asciughiamo il tutto con un panno asciutto, riposizioniamo il vetro nello sportello e puliamo gli altri due vetri. Ripetiamo lo stesso procedimento, facendo moltissima attenzione al verso dei vetri, poiché ognuno di essi sopporta solo determinate temperature.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te