Ecco la crostata più buona e fragrante dell’autunno, senza burro e facile da preparare 

L’autunno è arrivato e porta con sé tutti i gusti ed i sapori tipici di questa stagione.
Nella ricetta che stiamo per presentare, cercheremo di rendere protagonisti tanti frutti di questa stagione inserendoli in una crostata davvero deliziosa.

Ecco gli ingredienti:

  • 300 grammi di farina 00;
  • 100 grammi di zucchero (anche di canna);
  • 80 grammi di olio extravergine di oliva;
  • 1 uovo intero;
  • 40 grammi di uvetta;
  • cannella;
  • 20 nocciole sgusciate;
  • 2 cucchiai di marmellata;
  • 3 mele.

Ecco la crostata più buona e fragrante dell’autunno, senza burro e facile da preparare

Innanzitutto prepariamo la pasta frolla, inserendo all’interno di una planetaria, o una ciotola, la farina, lo zucchero e l’olio EVO. Dopo di che, mescoliamo, aggiungiamo l’uovo e continuiamo a lavorare l’impasto fin quando il panetto non risulterà liscio ed omogeneo.

Fatto ciò, avvolgiamolo nella pellicola trasparente e riponiamolo in frigorifero per almeno 30 minuti.
A questo punto, possiamo sfruttare questo tempo a disposizione, iniziando a preparare il ripieno della crostata.

Per prima cosa, laviamo bene le mele e peliamole. Il nostro consiglio è comunque quello di conservare le bucce delle mele. Infatti, sembra incredibile molti non stanno più buttando le bucce delle mele, per vari motivi legati allo spreco alimentare.

Una volta messe da parte le bucce, che potranno servire in altre occasioni, tagliamo a pezzettini le mele e versiamole in una padella antiaderente.
Ora, aggiungiamo le nocciole, l’uvetta, un cucchiaino di cannella e cuociamo per 15 minuti a fuoco basso, girando spesso. Quando le mele diventeranno morbide, spegniamo e lasciamo raffreddare.

Seconda parte del procedimento

Ora riprendiamo la pasta frolla e stendiamola con un mattarello sulla spianatoia, e poi ricopriamo con essa la base di una tortiera. Dopo aver ricoperto anche i bordi laterali, facciamo dei fori sulla base e spalmiamoci sopra la marmellata.

Qui possiamo sbizzarrirci scegliendo la marmellata che fa al nostro caso, in base ai gusti personali. Potrebbe essere ottima quella alle castagne, alle pere, o alle albicocche, se abbiamo seguito il metodo geniale della nonna per conservarle anche in inverno.

Fatta la base, versiamo il composto di mele e distribuiamolo bene, livellando la superficie. Dopo di che, ricopriamo la parte superiore con le restanti nocciole e con i pezzetti di pasta frolla avanzata.

Quindi, ecco la crostata più buona e fragrante dell’autunno, senza burro e facile da preparare. Ora non ci resta che infornare in forno statico a 180 gradi per almeno 40 minuti e servire ancora tiepida.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te