Vellutata di topinambur e castagne per riscaldare lo spirito e far gioire lo stomaco

Una zuppa calda di sera è sempre un regalo per il corpo e per lo spirito. Dopo una giornata lunga e faticosa, presi dal freddo della stanchezza, poter gustare una cremosa vellutata calda è un vero toccasana. In più unisce tre ingredienti di stagione. Non si parla certo di una zuppa insipida e poco appetitosa. Questa vellutata di castagne e topinambur, grazie all’aggiunta di zenzero, conquisterà anche i più scettici. Per un comfort food che guarda al benessere e alla leggerezza del corpo ma anche alla soddisfazione del gusto: vellutata di topinambur e castagne per riscaldare lo spirito e far gioire lo stomaco.

Topinambur, zenzero e castagne

Chi non conosce il topinambur, della famiglia dei tuberi, dal particolarissimo gusto dal sapore di carciofo e la consistenza di patata. E le castagne che, con la loro dolcezza, avvolgono e rendono cremosa la vellutata. Lo zenzero darà il tocco finale con un leggero tocco di piccante.

SCOPRI L'OFFERTA SPECIALE
Acquista ora XW 6.0 dal sito web ufficiale

CLICCA QUI

Smartwatch

Ingredienti

  • 400g di topinambur;
  • 100g di patate lesse;
  • 100g di castagne bollite e pulite;
  • 1 porro o scalogno;
  • zenzero fresco;
  • 500ml di brodo vegetale;
  • olio, sale e pepe.

Procedimento

Ecco come fare la vellutata di topinambur e castagne per riscaldare lo spirito e far gioire lo stomaco. Lessare le castagne in acqua salata con una foglia di alloro e privarle della buccia. Pelare i topinambur e le patate (leggermente lesse) e tagliarli a tocchetti abbastanza grandi. Pulire il porro e tagliarlo a rondelle. Soffriggere il porro con un cucchiaio di olio in una padella. Aggiungere le patate e i topinambur. Allungare col brodo e ricoprire le verdure. Tagliare un pezzo di zenzero e unire al composto. Cuocere per circa 20 minuti. Regolare di sale. Quando le verdure sono pronte, frullarle col mixer eliminando lo zenzero o lasciandone solo un piccolo pezzo. La vellutata di topinambur e castagne per riscaldare lo spirito e far gioire lo stomaco è pronta.

Andrà servita calda con qualche castagna lessa sbriciolata, leggermente ripassata in padella con dell’olio caldo per renderla croccante. Infine aggiungere nel piatto un filo di olio e una spolverata di pepe nero.

Consigliati per te