Una striscia di sabbia bianca separa l’isola più bella dalla terraferma

Agosto è il mese delle ferie. La maggior parte degli italiani parte per staccare la spina dal lavoro e per godersi maggiormente la famiglia. O, semplicemente, il tempo libero. La parte più complicata, però, consiste nella scelta della meta.

Non biasimiamo chi ha diversi luoghi in testa da voler visitare. Il Mondo è pieno di posti meravigliosi. Tuttavia consigliamo di rimanere in Italia, per diverse ragioni. In primo luogo, per aiutare i nostri concittadini a risollevare il settore turistico, il quale ha subito un forte calo in seguito alla pandemia. In secondo luogo, perché l’Italia è uno dei Paesi più belli del Pianeta.

Nel Bel Paese troviamo tutto quello che vogliamo. Patria del buon cibo, la gente è accogliente e solare. Abbiamo storia, natura, tradizioni, cultura, mare, montagne, laghi e chi più ne ha più ne metta. Non ci manca proprio nulla.

Se proprio vogliamo andare all’estero, consigliamo un’isola poco conosciuta, la quale è la rivelazione del 2022 a pochissimi passi dall’Italia. Fa parte dell’Arcipelago delle Cicladi, Sifnos, ed è considerata come una piccola Mykonos. Molto più conveniente, però, sia in termini economici che di turismo di massa.

Isola Bella

Se siamo alla ricerca di posti suggestivi e unici al Mondo, non c’è bisogno di andare lontano. In Sicilia, ad esempio, una striscia di sabbia bianca separa l’isola più bella dalla battigia, circondata da mare turchese e cristallino. Nella bellissima Taormina non possiamo farci scappare l’Isola Bella.

Trattasi di un’isoletta disabitata ma molto caratteristica e visitabile a nuoto o percorrendo il percorso di sabbia, ed è inondata da natura incontaminata. Basta cercare le immagini su internet per rimanere estasiati da cotanta bellezza.

Un angolo di paradiso per ricchi

Al giorno d’oggi, l’isoletta ospita una riserva naturale, proprio per la natura incontaminata presente. Ma originariamente era la dimora dei ricchi signori. Come anticipato, ormai è parte del patrimonio regionale ed è anche aperta al pubblico.

Per raggiungere l’isola bisogna recarsi a Taormina e scendere verso un sentiero di scalini che porta verso la battigia fatta di sabbia bianca e ciottoli. Ricca di ristoranti e bar, è possibile sdraiarsi sui lettini usufruendo dell’ombrellone dei stabilimenti balneari, oppure cercare la spiaggia libera.

Una striscia di sabbia bianca separa l’isola più bella dalla terraferma

Possiamo posizionare il nostro telo mare anche sulla striscia di sabbia che porta all’isola, in quanto non vi sono stabilimenti o lidi. Per completare la nostra giornata in bellezza consigliamo di fare le escursioni in barca. Oltre a fare tutto il giro dell’isoletta, è possibile ammirare le grotte e tuffarci nel mare turchese e limpido al largo, di fronte ad un meraviglioso litorale.

Lettura consigliata

Cristallino e incastonato tra montagne questo lago eletto come il più bello d’Italia che nasconde piccoli segreti

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te