Una sola prova scritta per questo importante concorso e la soluzione geniale per affrontarla

Dopo aver trovato delle soluzioni per fronteggiare l’epidemia da Covid 19, anche la situazione dei concorsi pubblici sembra essersi sbloccata. Con la ripresa dei bandi pubblicati e modificati affinché si desse la possibilità di parteciparvi, numerosi concorsi stanno per avere luogo.

Abbiamo visto che il concorso RIPAM per 2.736 Funzionari Amministrativi è stato riaperto e proprio nei giorni scorsi si sono svolti gli esami inerenti. Su questa scia, anche un altro concorso pubblico ha aperto le porte a tantissime persone per trovare lavoro.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO DEL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

Si tratta del concorso istituito dall’INAIL (Istituto Nazionale per l’Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro) il quale cerca 1.514 unità di personale. Se prima erano previste prove scritte e orali, nonché un’eventuale prova preselettiva, adesso è prevista una sola prova scritta per questo importante concorso e ecco la soluzione geniale per affrontarla.

Il concorso INAIL

L’INAIL ha indetto un concorso pubblico per il reclutamento di personale a tempo indeterminato, da inquadrare nei ruoli dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro, dell’INAIL stesso e del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Il termine per l’iscrizione è scaduto e proprio nei prossimi giorni, a partire dal 25 ottobre ci sarà lo svolgimento della prova scritta unica. Sul sito FORMEZ RIPAM, è possibile consultare le sedi di svolgimento della prova e gli orari per ciascuna Regione.

Il calendario

Il calendario è così ripartito:

  • Piemonte: svolgeranno la prova i residenti in Piemonte, Lombardia, Liguria, Emilia-Romagna, Valle d’Aosta, Friuli-Venezia Giulia, Veneto e Trentino-Alto Adige;
  • Lazio: svolgeranno la prova i residenti nel Lazio, Toscana, Abruzzo, Marche e Umbria;
  • Campania: svolgeranno la prova i residenti in Campania e Molise;
  • Puglia: svolgeranno la prova i residenti in Puglia e Basilicata;
  • Calabria: svolgeranno la prova i residenti in Calabria;
  • Sicilia: svolgeranno la prova i residenti in Sicilia;
  • Sardegna: svolgeranno la prova i residenti in Sardegna.

Sia per il profilo di Ispettore Nazionale del Lavoro, con codice CU_ISPL, sia per i ruoli all’INAIL, con codice CU_GIUL, le sedi sono:

  • Piemonte: Lingotto Fiere Torino a Torino;
  • Calabria: Parco Acquatico Santa Chiara a Rende/Palazzetto dello Sport a Quattromiglia;
  • Campania: Mostra d’Oltremare a Napoli;
  • Lazio: Nuova Fiera di Roma a Roma;
  • Puglia: Fiera di Foggia a Foggia;
  • Sardegna: Fiera di Cagliari a Cagliari;
  • Sicilia: Centro Fiera del Sud a Siracusa/Le Ciminiere e MAAS Catania a Catania.

Una sola prova scritta per questo importante concorso e la soluzione geniale per affrontarla

Come si evince, i partecipanti al concorso che non sono residenti nelle Regioni indicate dovranno spostarsi. Per chi ha difficoltà in tal senso, una soluzione geniale potrebbe essere l’applicazione scaricabile gratuitamente “Bus To Go”, che si occupa di spostamenti appositi per i concorsi in collaborazione con Concorsando.it.

Al momento, sono stati inseriti i ticket acquistabili per le sedi in Campania e in Puglia, chissà se nei prossimi giorni questa possibilità si estenderà anche alle altre Regioni. Se abbiamo dei dubbi su come arrivare ai concorsi, questa potrebbe essere un’ottima soluzione per affrontare meglio la prova.

Consigliati per te