Una morbidissima torta al limone e cocco per un piacere con sole 180kcal 

A volte si ha bisogno di cedere al momento di golosità. Non necessariamente ciò significa zucchero e grassi a volontà. Si può creare un dolce con ingredienti semplici, con poche calorie, ma che soddisfa comunque la voglia di torta e pasticcini. Ecco allora una preparazione dolce che toglie pochissimo tempo ma che dà un risultato eccellente.

Per una merenda o la colazione, ecco una morbidissima torta al limone e cocco per un piacere con sole 180kcal.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Come preparare la torta limone e cocco

Come anticipato prima, preparare questa golosa torta è un gioco da ragazzi. Tutti gli ingredienti possono essere miscelati addirittura in un singolo boccale o in un mixer. La consistenza che si otterrà è simile a un pan di spagna ma col cuore cremoso all’interno.

Per quanto riguarda la teglia: l’impasto può essere versato sia in una singola teglia (18-20cm) oppure in più pirottini. Ciò che cambia leggermente sarà solo la cottura che prenderà meno tempo per le monoporzioni.

Ecco gli ingredienti:

  • 370ml di latte vegetale;
  • 30g di olio di semi;
  • 30ml di succo di limone e scorza;
  • 60g di farina di cocco o cocco rapé;
  • 50gr di farina di riso (in alternativa amido di mais);
  • 50 gr di miele (o di zucchero di canna o altro dolcificante);
  • un pizzico di sale.

Procedimento per una morbidissima torta al limone e cocco per un piacere con sole 180kcal

Da principio il forno dovrà essere riscaldato a 160°C. Una volta scelta la tortiera o i pirottini bisogna ungere con dell’olio l’interno. In questo modo si eviterà che la torta si attacchi alle pareti.

Unire tutti gli ingredienti in un mixer o in una ciotola e mescolarli. L’impasto deve risultare senza grumi. Quando si sarà ottenuta una miscela omogenea, è ora di versare l’impasto nello stampo. La torta dovrà essere infornata per 30-35 minuti, mentre i tortini vogliono una cottura più breve. Se si procede con la prova dello stecchino, a cottura finita comunque risulterà leggermente umido.

Quando il dolce è pronto, allora lo si toglierà dal forno. Ideale sarebbe toglierlo dallo stampo e ricoprirlo di cocco grattugiato prima di servirlo.

 

Approfondimento

Dopo le feste il panettone si trasforma in una goduriosa torta di mele

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te