Una morbidissima torta al limone e cocco per un piacere con sole 180kcal 

A volte si ha bisogno di cedere al momento di golosità. Non necessariamente ciò significa zucchero e grassi a volontà. Si può creare un dolce con ingredienti semplici, con poche calorie, ma che soddisfa comunque la voglia di torta e pasticcini. Ecco allora una preparazione dolce che toglie pochissimo tempo ma che dà un risultato eccellente.

Per una merenda o la colazione, ecco una morbidissima torta al limone e cocco per un piacere con sole 180kcal.

Come preparare la torta limone e cocco

Come anticipato prima, preparare questa golosa torta è un gioco da ragazzi. Tutti gli ingredienti possono essere miscelati addirittura in un singolo boccale o in un mixer. La consistenza che si otterrà è simile a un pan di spagna ma col cuore cremoso all’interno.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 70% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Per quanto riguarda la teglia: l’impasto può essere versato sia in una singola teglia (18-20cm) oppure in più pirottini. Ciò che cambia leggermente sarà solo la cottura che prenderà meno tempo per le monoporzioni.

Ecco gli ingredienti:

  • 370ml di latte vegetale;
  • 30g di olio di semi;
  • 30ml di succo di limone e scorza;
  • 60g di farina di cocco o cocco rapé;
  • 50gr di farina di riso (in alternativa amido di mais);
  • 50 gr di miele (o di zucchero di canna o altro dolcificante);
  • un pizzico di sale.

Procedimento per una morbidissima torta al limone e cocco per un piacere con sole 180kcal

Da principio il forno dovrà essere riscaldato a 160°C. Una volta scelta la tortiera o i pirottini bisogna ungere con dell’olio l’interno. In questo modo si eviterà che la torta si attacchi alle pareti.

Unire tutti gli ingredienti in un mixer o in una ciotola e mescolarli. L’impasto deve risultare senza grumi. Quando si sarà ottenuta una miscela omogenea, è ora di versare l’impasto nello stampo. La torta dovrà essere infornata per 30-35 minuti, mentre i tortini vogliono una cottura più breve. Se si procede con la prova dello stecchino, a cottura finita comunque risulterà leggermente umido.

Quando il dolce è pronto, allora lo si toglierà dal forno. Ideale sarebbe toglierlo dallo stampo e ricoprirlo di cocco grattugiato prima di servirlo.

 

Approfondimento

Dopo le feste il panettone si trasforma in una goduriosa torta di mele

Consigliati per te