Un solo cucchiaio di questo super-alimento contiene l’intero fabbisogno giornaliero di Omega 3

L’importanza degli Omega 3 per il nostro organismo è dovuta al fatto che il corpo non è in grado di produrre da solo questi grassi fondamentali. Gli Omega 3 sono essenziali per ridurre i trigliceridi e il colesterolo, ma anche per ridurre lo stress e curare la depressione. Insomma, le loro funzioni son davvero le più disparate. Per questo bisogna integrarli con la dieta. È risaputo che sia il pesce l’alimento principe per seguire un’alimentazione ricca di Omega 3. Peccato però che costa caro e mangiarlo tutti i giorni può far bene al corpo ma male al portafoglio. Ma in pochi sanno che l’alimento che contiene più Omega 3 in assoluto è un piccolo seme, il seme di lino. Un solo cucchiaio di questo super-alimento contiene l’intero fabbisogno giornaliero di Omega 3 di cui il nostro corpo necessita, se non di più.

L’importanza di un cucchiaio di semi di lino

100 grammi di semi di lino contengono circa 57 grammi di Omega 3. È un numero davvero strabiliante, considerando che 100 grammi di soia, altro alimento ricco di Omega 3, ne hanno solo 7. Questo significa che un solo cucchiaio di questo super-alimento contiene l’intero fabbisogno giornaliero di Omega 3.

Mangiare con regolarità un cucchiaio di semi di lino provoca innumerevoli benefici all’organismo. I polifenoli hanno un effetto antinfiammatorio e antiossidante, regolarizzano la pressione sanguigna e abbassano il tasso di zuccheri e grassi nel sangue. Inoltre, regolarizzano la funzione dell’intestino.

Se vogliamo inserire al meglio i semi di lino nella nostra dieta possiamo unirli come guarnizione dello yogurt, oppure nell’insalata. Possiamo anche usarlo nella preparazione del pane o come impanatura. Anche se il modo migliore per assumere tutti i nutrienti dei semi di lino è macinandoli. Anche l’olio che ne deriva, l’olio di semi di lino, mantiene gli stessi valori nutrienti. Perciò possiamo utilizzarlo in sostituzione a quello d’oliva per condimenti a crudo.

Approfondimento 

Per combattere ansia e psicosi bisogna mangiare molti omega-3 e questi 2 alimenti aiutano

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te