Un sistema naturale e rivoluzionario di eliminare zanzare e insetti infestanti dal giardino

Le zanzare spesso entrano in casa grazie alle piante che sono in giardino. Per fortuna a volte si scoprono espedienti che ci permettono di utilizzare la natura senza ricorrere a sostanze velenose. Ecco allora un sistema naturale e rivoluzionario di eliminare zanzare e insetti infestanti dal giardino e dormire tranquilli.

Un piccolo covo d’insetti

Se abitiamo in prossimità di un parco o all’interno di un grande condominio con verde e alberi allora avremo il problema delle zanzare. Non solo queste se poi accanto casa ci fosse anche un bel giardino. Avremo allora a che fare anche con tanti insetti che in modo diverso divorano le nostre piante.

Le zanzare però sono le più fastidiose perché pungono, ci succhiano il sangue lasciandoci del prurito allergico per un bel po’ di tempo. Spesso si ricorre a insetticidi in casa e in giardino, per eliminare quelle volanti e anche distruggere le larve. Tuttavia una soluzione efficace per le zanzare e gli altri insetti che rovinano le piante, c’è e funziona.

Un sistema naturale e rivoluzionario di eliminare zanzare e insetti infestanti dal giardino

La natura in genere crea un equilibrio fra le parti, in modo che tutti possano convivere senza predominare. A fermare allora la presenza di questi insetti ci pensa il Bacillus thuriengis. Non è un insetto ma un batterio che si trova naturalmente nel terreno. Produce una spora che si cristallizza e diventa un potente insetticida. Naturalmente la si trova anche in vendita nei negozi specializzati e si può irrorare sulle piante.

Ce ne sono di 4 specie differenti ognuna agente su degli insetti specifici come i Lepidotteri (kurstaki e aizawai) e i Coleotteri (tenebrionis). Quello attivo contro le zanzare è l’israelensis, che agisce direttamente contro le larve di zanzara che vivono in acqua.

Quando si spruzzano le spore queste stazionano sulle foglie. Gli insetti e le larve, mangiando le foglie, ingoiano anche le spore. Così nel giro di 4 giorni le tossine liberate dalle spore uccidono i loro ospiti.

Un sistema per niente invasivo che può liberarci tranquillamente da tanti piccoli fastidi.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te