Teniamo fuori da casa gli insetti usando le foglie di questa pianta aromatica che coltiviamo in balcone

Le nonne la sanno lunga sui metodi fai da te per risolvere i problemi domestici. Metodi che ancora oggi usiamo largamente. Questi rimedi possiamo usarli in vari casi: per le pulizie di casa, per alcuni piccoli lavoretti domestici, per aiutare le piante a crescere meglio e anche per tenere lontani gli insetti.

Ad esempio, pur non essendo un metodo della nonna, sappiamo perfettamente che il geranio sarebbe in grado di allontanare le fastidiose zanzare. Questa pianta, pur essendo abbastanza forte, avrà comunque bisogno di specifiche cure. Non basterà infatti piantarla e lasciarla crescere.

Quindi in natura ci sono piante che naturalmente danno fastidio agli insetti. Molti di questi infatti non tollerano gli odori. È l’esempio di una verdura che, se sparsa attorno alla dispensa, sarebbe in grado di tenere lontane le formiche.

Ma, tra quelle che coltiviamo in balcone nel nostro piccolo orto, quale sarà quella giusta da usare contro gli insetti? Con il caldo ogni balcone si riempie di basilico e quindi potremmo pensare a questa piantina qui. In realtà no, però, quando compriamo il basilico, dobbiamo sapere che cela un piccolissimo segreto che in pochi sanno, ma è assolutamente da conoscere.

Teniamo fuori da casa gli insetti usando le foglie di questa pianta aromatica che coltiviamo in balcone

Sul nostro balcone le piante aromatiche che possiamo coltivare sono limitate. Tra quelle più famose che abbiamo ci sono sicuramente la salvia, il rosmarino, la menta e il basilico, ma quest’ultimo lo escluderemo.

La pianta aromatica di cui stiamo parlando è la menta. Infatti l’odore che sprigiona la menta non sarebbe molto gradito ad alcuni insetti.

Quello che possiamo fare allora è prendere delle foglie di menta e tagliarle tutte finemente. Ma più che tagliarle la cosa migliore da fare sarebbe sminuzzarle con le mani. Sempre con noi dobbiamo avere anche dei sacchetti traspiranti, quelli in lino con la coulisse sopra.

La prima cosa da fare è inumidire le foglie, in questo modo il loro odore sarà amplificato, e poi metterle all’interno di questi sacchetti. Stringiamo la coulisse e posizioniamo questi sacchetti in delle zone strategiche della casa.

Se, ad esempio, abbiamo delle porte-finestre che danno sul giardino, quello potrebbe essere un luogo adatto dove posizionare i sacchetti. Questo poiché sicuramente gli insetti dal giardino entrano dentro casa.

Stessa cosa vale magari se abbiamo delle cucine all’aperto, solitamente si trovano nelle case al mare. Per gli insetti quella è una festa. E allora teniamo fuori da casa gli insetti usando le foglie di menta umide.

Lettura consigliata

Pochi lo sanno ma ecco perché in passato si mettevano delle foglie di alloro sotto il letto

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te