Svelati i trucchi per friggere le melanzane in modo che non assorbano troppo olio e siano croccanti e leggere

Con l’avvicinarsi dell’estate, le melanzane fresche tornano sui banchi alimentari. Le ricette in cui si impiegano sono tantissime e alcune di queste richiedono che vengano preventivamente fritte. Il problema che si può presentare ad un novizio, e non solo, è che le melanzane assorbano troppo olio durante la frittura. In questo articolo ci occuperemo dei trucchi per friggere le melanzane in modo che non assorbano troppo olio e siano croccanti e leggere.

Svelati i trucchi per friggere le melanzane in modo che non assorbano troppo olio e siano croccanti e leggere

Ci sono diversi fattori di cui tenere conto per la realizzazione della frittura perfetta. Primo tra tutti, l’olio da utilizzare, che deve avere un alto punto di fumo. Quindi, si consiglia di usare olio di semi di arachide o extravergine di oliva, da versare in una pentola antiaderente. La sua temperatura deve raggiungere i 180°. Se non si ha un termometro, mettere una melanzana nell’olio caldo e verificare se sfrigola. Se sì, si può procedere sistemando nella padella non più di tre o quattro melanzane per volta. Cuocendone troppe nello stesso momento, si rischierà di ottenere una cottura disomogenea.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Oltre a tenere conto delle indicazioni riportate, un altro trucco per friggere melanzane in modo che non assorbano troppo olio e siano croccanti e leggere è richiede l’albume di un uovo. Dopo averle fatte spurgare per eliminare il sale in eccesso, lavare e tagliare le melanzane a fette sottili. Sbattere l’albume dell’uovo e usarlo per spennellarle, quindi procedere con la cottura. Al termine, farle asciugare su carta assorbente e salarle. Ecco svelati i trucchi per friggere le melanzane in modo che non assorbano troppo olio e siano croccanti e leggere.

Prima di cimentarsi nella frittura delle melanzane, può essere utile capire quali varietà utilizzare a seconda del tipo di cottura e dell’impiego. Per approfondire l’argomento, si consiglia di consultare Come scegliere le melanzane tra le tante varietà in commercio.

Consigliati per te