Melanzane ripiene alla cilentana per un contorno o secondo piatto autunnale

melanzane

Il Cilento è una regione storico-naturale che si trova nella parte più meridionale della Campania. La sua tradizione culinaria è molto ricca e comprende tante ricette deliziose da provare a replicare almeno una volta. Una di queste richiede l’utilizzo di un ortaggio di stagione.

Si tratta della ricetta delle mulignane mbuttunate e cioè riempite con cacioricotta e uova, fritte e successivamente condite con del sugo. Le melanzane ripiene alla cilentana vengono tagliate a barchetta, diversamente della tradizione siciliana o di quella napoletana. In questa guida vedremo come prepararle in pochi e semplici passaggi.

Melanzane ripiene alla cilentana per un contorno o secondo piatto autunnale

Ingredienti per 4 persone

  • 2 melanzane;
  • 150 g di cacioricotta di capra;
  • 600 g di polpa di pomodoro;
  • mezzo spicchio d’aglio;
  • scalogno;
  • basilico;
  • olio di semi;
  • olio extravergine di oliva.

Preparare il ripieno

Questo è il primo passo da fare. Bisogna prendere un piatto dai bordi alti e sbattere due uova al suo interno. Grattugiare il cacioricotta e versarlo al suo interno. Insaporire con pepe e aglio grattugiato. Infine, mescolare il tutto. Il ripieno è pronto.

Tagliare le melanzane e farcirle

Dopo aver scelto accuratamente le melanzane da utilizzare, lavarle, asciugarle e spuntarne le estremità. Tagliarle a rondelle spesse 3 centimetri. Poi tagliare ogni fetta a libro e cioè a metà, per poi riempire ciascuna con il ripieno. Proseguire fino ad esaurimento degli ingredienti.

Friggere le melanzane ripiene

A questo punto non resta che friggerle in abbondante olio di semi ben caldo. Quando si saranno dorate, farle asciugare su un foglio di carta assorbente.

Preparare il sugo

Prendere una padella. Versare al suo interno un filo di olio extravergine di oliva, un po’ di scalogno (circa ¼) e farlo dorare. Aggiungere la polpa di pomodoro e far cuocere per poco meno di 10 minuti. Quindi, insaporire con basilico e sale.

Completare la cottura

Quindi, mettere le melanzane fritte all’interno della padella con il sugo. Lasciarle cuocere per qualche minuto. Fatto ciò, il piatto sarà finalmente pronto.

Friggere le melanzane senza che assorbano troppo olio

Come abbiamo visto, questa ricetta richiede di friggere le melanzane. In molti si chiedono però come farlo senza che assorbano troppo olio e diventino eccessivamente pesanti.

Uno dei possibili modi è tagliarle e metterle in uno scolapasta, per poi ricoprirle di sale e pressarle con un qualunque peso. Quindi, lasciar passare un’ora di tempo, sciacquarle accuratamente e procedere con la preparazione della ricetta.

Lettura consigliata

Come cucinare la zucca gratinata al forno senza togliere la buccia

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te