Squisiti e simpatici gli struffoli napoletani pronti in pochi minuti

Non c’è Natale senza struffoli. Quanto meno a Napoli e dintorni. Le festività di fine dicembre si tingono dei colori della Fede e della tradizione. Ogni regione, ogni luogo del Bel Paese sfoggia le ricette più caratteristiche e più buone per rendere anche questo Natale unico e speciale, nonostante la difficile pandemia che ha messo in ginocchio il mondo intero. E anche nella bella Napoli, si accendono i fornelli per dar vita a pietanze succulente e prelibate.

Amati tanto dai bambini e preparati con amore dalle nonne partenopee che da generazioni propongono questi sfiziosi dolcetti, gli struffoli sono un “must” di Natale da provare assolutamente. Ecco tutti gli ingredienti per 6 persone.

Ingredienti

  • 3 uova;
  • 450 g di farina tipo 00;
  • 90 g di burro;
  • 3 cucchiai di zucchero semolato;
  • 30 ml di rum bianco;
  • buccia grattugiata di un limone;
  • sale e olio di semi q.b.

Per la decorazione

  • 300 ml di miele;
  • confettini colorati di zucchero q.b.;
  • frutta candita tagliata a dadini q.b. (facoltativa).

Squisiti e simpatici gli struffoli napoletani pronti in pochi minuti. Procedimento

In una ciotola capiente inserire la farina setacciata, le uova, lo zucchero e un pizzico di sale. Mescolare con cura e aggiungere il burro tagliato a pezzetti. Versare il rum e grattare una buccia di limone da incorporare all’impasto.

Con un cucchiaio mescolare per qualche minuto e poi impastare con le mani su un piano di lavoro infarinato. Avvolgere l’impasto con un foglio di pellicola alimentare trasparente e far riposare in frigo per circa un’ora. Successivamente, lavorare l’impasto per creare piccole palline.

In una padella, versare circa un litro d’olio e friggere gli stuffoli non appena l’olio sarà ben caldo. Pochi minuti di cottura e gli stuffoli saranno pronti. Riporli in un piatto ricoperto da un foglio di carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.

A questo punto, è il momento di decorare gli struffoli. In una padella far scaldare il miele. A fuoco spento aggiungere i canditi tagliati a dadini e inserire gli stuffoli. Mescolare bene e posizionare le palline fritte in un piatto da portata. Spolverare con i confettini di zucchero ed il gioco è fatto.

Se “Squisiti e simpatici gli struffoli napoletani pronti in pochi minuti” è stato utile ai Lettori si consiglia anche “Ecco la torta capolavoro alle mele che più facile e buona non si può“.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te