Sono questi i 3 imbattibili ingredienti naturali per disinfettare e lucidare gli utensili da cucina, tendendo lontani sporco e batteri

L’emergenza sanitaria ha reso ancora più necessaria la pulizia quotidiana ed efficiente della casa e di tutti gli strumenti utilizzati. Quando, poi, si tratta di oggetti che vengono in contatto con gli alimenti, la questione si fa ancora più delicata. Si pensi a tutti gli utensili che utilizziamo quotidianamente per cucinare, che, a contatto con il cibo, potrebbero produrre batteri. L’ideale sarebbe evitare prodotti chimici e ricorrere ai tradizionali rimedi della nonna. Ebbene, sono questi i 3 imbattibili ingredienti naturali per disinfettare e lucidare gli utensili da cucina, tendendo lontani sporco e batteri. Si tratta di: aceto, limone e bicarbonato ma, vediamo, come utilizzarli al meglio.

Sono questi i 3 imbattibili ingredienti naturali per disinfettare e lucidare gli utensili da cucina, tendendo lontani sporco e batteri

Per disinfettare posate, stoviglie, piatti e bicchieri possiamo utilizzate l’aceto di vino bianco. Il suo pH acido, agisce contro il proliferare dei microrganismi. Vediamo, a questo punto, come usarlo, seguendo questa semplice procedura. Versiamo in una bacinella aceto e acqua, in parti uguali. Poi, ci immergiamo gli utensili in ammollo, per circa 20 minuti. Dopo, laveremo il tutto con un composto a base di limone o bicarbonato. Questa miscela è molto efficace anche per ottenere una maggiore brillantezza e un pulito più profondo, anche dopo il lavaggio. In tal caso, lasceremo in ammollo per 10 dieci minuti e poi sciacqueremo con acqua corrente. Dopodiché, asciugheremo subito, utilizzando un panno in cotone, per evitare la formazione di aloni.

Ulteriori disinfettanti naturali potenti ed efficaci

Passiamo, adesso, al limone, che presenta anch’esso potenti proprietà disinfettanti e igienizzanti. Quindi, è uno strumento di pulizia ed igiene, non meno efficace della candeggina e di altri prodotti artificiali. Inoltre, se gli utensili presentano uno sporco particolarmente ostinato, invece di metterli solo in ammollo, possiamo strofinarci sopra mezzo limone. Poi, lasciamo agire per circa 15/20 minuti. Infine, mettiamo il tutto in ammollo, in acqua e aceto o acqua e bicarbonato, per ulteriori 10 minuti. Terzo rimedio naturale efficacissimo è il bicarbonato di sodio. Esso è l’ideale per una pulizia veloce e profonda, che assicuri protezione contro sporco e batteri. Usiamolo così: prepariamo una soluzione di bicarbonato e succo di limone, in cui mettere in ammollo i nostri utensili da cucina. Per lo sporco più ostinato, possiamo anche strofinare il bicarbonato, direttamente sugli stessi.

Approfondimento

6 ingredienti naturali per pulire il bagno in maniera assolutamente ecologica e a costo 0

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te