Solo 6 giorni alla scadenza delle domande di ammissione per questo concorso alla Camera di Commercio per 19 diplomati

In questi mesi si stanno susseguendo tantissime opportunità di lavoro nel settore pubblico. Tanti sono i concorsi indetti nella Pubblica Amministrazione, ma anche in uffici governativi di un certo livello. Abbiamo visto il concorso per diventare Segretario Parlamentare conclusosi pochi mesi fa. Ma anche come coadiutore amministrativo nel Segretariato Generale della Presidenza della Repubblica. Tra l’altro, le candidature per questi 20 posti con soltanto il diploma si sono appena aperte. Possiamo inviarle telematicamente, pagando il bollettino per partecipare, fino al 9 giugno.

Ma alcuni concorsi indetti nell’ultimo mese sono in scadenza e, vista la mole di annunci, è possibile che qualcuno ci sia sfuggito. Proprio come quello di cui parleremo oggi, un’occasione da non lasciarsi sfuggire, visto anche il numero di posti disponibili.

Solo 6 giorni alla scadenza delle domande di ammissione per questo concorso alla Camera di Commercio per 19 diplomati

Si era già parlato di questa opportunità di lavoro dopo la sua pubblicazione in Gazzetta Ufficiale. Ma è possibile che in tanti si siano persi l’annuncio o vogliano avere qualche informazione più dettagliata. La Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi ha indetto di fatto due concorsi per diplomati. Si cercano figure professionali diverse, 7 specialisti di supporto interno e 12 specialisti di servizi anagrafici e regolazione del mercato. In realtà, però, nella lista delle materie d’esame non vi è alcuna differenza. Si tratta in entrambi i casi di posti di categoria C, posizione economica C1, a tempo indeterminato e pieno.

Requisiti e prove d’esame

I requisiti generali sono quelli previsti per la partecipazione alla maggior parte dei concorsi pubblici. Ma la grande opportunità è che, invece del diploma di scuola superiore solo quinquennale, è ammesso anche il quadriennale. L’importante è che il ciclo si sia concluso con l’esame di Stato e che l’istituto sia riconosciuto dall’ordinamento italiano. È quasi certamente prevista una preselezione, visto che probabilmente le domande supereranno le 120 previste nel bando. La prova preselettiva consisterà in quesiti a risposta multipla su logica, matematica, cultura generale. Ma anche argomenti riguardanti le materie d’esame vere e proprie.

Successivamente, i primi 120 classificati dovranno sostenere una prova scritta e un colloquio. Le materie d’esame verteranno sulla legislazione delle Camere di Commercio e su documenti relativi a quella di Milano Monza Brianza Lodi. Poi saranno inclusi elementi di diritto amministrativo e commerciale, nonché elementi sulla normativa privacy. Compreso anche il codice amministrazione digitale a livello generale e documenti istituzionali reperibili sul sito dedicato.

La domanda si può inoltrare solo telematicamente, collegandosi alla pagina dedicata del sito. Non è previsto il pagamento di nessun bollettino per la partecipazione, quindi perché non tentare? Quindi, ecco che mancano solo 6 giorni alla scadenza delle domande per candidarsi a questo concorso. Ma non è l’unica scadenza da ricordare. Infatti, il 25 maggio si chiudono le candidature come portalettere per Poste Italiane. Un’altra opportunità per chi ha solo il diploma e sta cercando un lavoro per questi mesi estivi.

Approfondimento

Poste Italiane apre le candidature da portalettere fino al 25 maggio per diplomati nel nord e centro Italia

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te