Poste Italiane apre le candidature da portalettere fino al 25 maggio per diplomati nel nord e centro Italia

Poste Italiane aggiorna costantemente la sezione dedicata alle offerte di lavoro. Che si tratti di posizioni che hanno tra i requisiti il diploma o la laurea. Anche se si tratta soltanto di contratti a tempo determinato, è sempre bene partecipare. Una volta entrati in graduatoria, potremmo essere chiamati per delle sostituzioni. E poi, chi sa, ricevere un’offerta di lavoro a tempo indeterminato. Ci sono state delle posizioni aperte recentemente, ma in quel caso era richiesta soprattutto la laurea. Oggi invece parliamo del nuovo annuncio pubblicato nella sezione dedicata del loro sito. Uscito un paio di giorni fa, permette l’accesso alla candidatura a chi ha solo il diploma. Vediamo insieme quali altri requisiti sono richiesti e le modalità di invio della domanda.

Poste Italiane apre le candidature da portalettere fino al 25 maggio per diplomati nel nord e centro Italia

Poste Italiane sta cercando dei portalettere da inserire nell’organico con contratto a tempo determinato. In base alle esigenze aziendali, nelle varie sedi si determinerà il numero dei posti a disposizione e la durata del contratto. Le sedi di lavoro per questo bando si trovano tutte nel nord e centro Italia. Nello specifico nelle Regioni Lombardia, Piemonte, Liguria, Valle d’Aosta, Trentino Alto Adige, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Toscana, Marche e Umbria.

Il vantaggio di questa opportunità di lavoro è che non sono richieste conoscenze specialistiche e non c’è limite d’età. Può inoltrare la domanda chiunque possegga un diploma di scuola media superiore e una patente di guida valida. Solo per la provincia di Bolzano è richiesto, in aggiunta, il patentino di bilinguismo.

Come inoltrare la candidatura

Non sono quindi previsti requisiti particolari, anche se, in generale, l’azienda preferisce dare priorità ai più giovani. Inoltrare la domanda è semplice, si fa tutto telematicamente tramite la sezione “lavora con noi” del sito ufficiale. È indispensabile riportare il voto del titolo di studio, altrimenti la domanda non verrà neanche presa in considerazione. Chi supererà la prima fase del test attitudinale potrà essere ricontattato da Poste Italiane. Si procederà a quel punto alla seconda fase, con un colloquio e la prova di idoneità alla guida dell’automezzo carico. Anche se la durata del contratto non è indicata nello specifico, in genere si aggira intorno ai 3 o 4 mesi. Questo perché la selezione riguarda le assunzioni tipiche del periodo estivo, quindi stagionale. Lo stipendio di riferimento è intorno ai 1.200 euro netti al mese.

Quindi, Poste Italiane apre le candidature da portalettere e, se siamo interessati, meglio inviare la domanda. Ci sarà una selezione da passare, come ogni posizione lavorativa, ma non si tratta di un concorso. Se cerchiamo l’opportunità del cosiddetto posto fisso, controlliamo i concorsi in uscita e in scadenza sulla Gazzetta Ufficiale. Alcuni di questi sono in diverse Province di tutta Italia e potrebbero fare al caso nostro.

Approfondimento

C’è tempo fino al 16 maggio per iscriversi a questo concorso per 42 posti categoria C con il solo diploma

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te