Si trova sull’acqua e tra i mulini questo borgo da visitare in un giorno

Mancano pochissimi giorni alla fine di agosto e molti di noi hanno già terminato le ferie. Il rientro dalle vacanze è traumatico per molti. Si riprendono le solite attività quotidiane e tutto torna come prima.

La sindrome da rientro non è da sottovalutare perché potrebbe portare all’insonnia, al cattivo umore e alla difficoltà di concentrazione.

Non tutti hanno la possibilità di programmare un’altra lunga vacanza durante l’inverno. Ma si potrebbe decidere di passare un fine settimana lontani da casa per cercare di staccare la spina, allontanare i problemi e rilassarsi.

Potremmo prendere l’aereo e decidere di visitare qualche capitale europea. Oppure rimanere in Italia e scoprire le bellezze del Paese. Infatti la nostra Penisola trova sempre il modo per stupirci. Potremmo andare in qualche grande città dal patrimonio artistico e culturale inestimabile, oppure in piccoli borghi affascinanti e ricchi di storia.

Si trova sull’acqua e tra i mulini questo borgo da visitare in un giorno

Ad esempio, una meta interessante da visitare potrebbe essere l’Umbria. È una regione ricca di paesaggi meravigliosi, natura incontaminata, borghi medievali e monumenti storici. Ma non dimentichiamo la sua cucina fatta di ricette tradizionali e antiche, tramandate di generazione in generazione.

Spostiamoci nella meravigliosa provincia di Terni e più precisamente in un piccolo borgo che fa parte del comune di Narni.

In questo luogo, gli antichi Romani costruivano le loro navi. Parliamo della meravigliosa Stifone, che conta circa 40 abitanti ed è un piccolo gioiello assolutamente da visitare.

Un luogo di grande bellezza molto legato alle sue acque. Infatti viene definito il paese delle sorgenti. Le sue acque dal colore turchese sono da sempre l’elemento caratterizzante del luogo.

Dei luoghi suggestivi e affascinanti

I posti da visitare sono davvero suggestivi. Pensiamo ai resti del vecchio cantiere navale e ai lavatoi. Si trova sull’acqua e tra i mulini questo borgo dalle costruzioni diroccate, molto affascinati.

Non dimentichiamo di visitare la Chiesa medievale di Santa Marina con il suo campanile a vela. All’interno dell’edificio sacro sono conservate delle opere molto interessanti come la fonte battesimale, alcuni dipinti e affreschi.

Appena sopra Stifone si possono trovare e visitare i resti dell’Eremo di Santa Betta o Monastero di San Giovanni. Il sentiero da percorrere per arrivare all’eremo è poco agevole e ci sono dei punti abbastanza scivolosi. Ma vale la pena visitare questo posto suggestivo e dal fascino ammaliante tutto da scoprire.

Lettura consigliata

Profuma di ginestre e rosmarino questo meraviglioso paesino medievale dal panorama mozzafiato considerato uno dei borghi più belli d’Italia

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te