Si potrebbero eliminare i metalli pesanti dal corpo attraverso quest’alga verde

Sono tante le alghe che ritroviamo in commercio. In realtà molti non sanno che le alghe possono essere utilizzate per molti scopi terapeutici. Questo è garantito grazie alle sostanze in esse contenute, che le rendono degli ottimi alimenti. Difatti, oltre all’uso terapeutico in ambito farmacologico e cosmetico, sono utilizzate anche in campo alimentare come cibi funzionali. Soffermeremo la nostra attenzione sull’alga Chlorella.

Cos’è l’alga Chlorella?

Diversi studi affermano che quest’alga sia stata la prima ad essere scoperta. È unicellulare. La spirulina è un’altra alga molto importante, difatti sono simili. La differenza sta nel fatto che la Chlorella non è un cianobatterio. È un’alga verde che cresce nelle zone dell’Africa. Proprio perché è ricca di nutrienti è stata riconosciuta anche da parte del Ministero della Salute.

Valori nutrizionali

Su 100 g di prodotto si hanno circa 480 kcal e i valori nutrizionali sono così distribuiti:

  • 15 g di grassi;
  • 22 g di carboidrati;
  • 15 g di fibre;
  • 60 g di proteine.

Sarebbe ricca di vitamine facenti parte del gruppo B e contiene circa 500 mg di acido folico. Inoltre non può assolutamente mancare l’alto contenuto di sali minerali. Al primo posto il potassio, con circa 800 mg, e a seguire altri minerali come fosforo, ferro, zinco. Contengono anche clorofilla e beta-carotene.

Si potrebbero eliminare i metalli pesanti dal corpo attraverso quest’alga verde

La Chlorella sarebbe molto indicata per le sue attività terapeutiche. In particolar modo sembrerebbe utile in casi di ipertensione, diabete e anemia. Una delle azioni fondamentali di quest’alga sarebbe quella di riuscire ad eliminare le sostanze tossiche dall’organismo. Tra tutti quelli che conosciamo in particolare il mercurio. Quest’ultimo è molto presente nei pesci. L’alga agirebbe anche su altri metalli come il nichel e l’arsenico. I sintomi da intossicazione sono:

  • mancanza di concentrazione;
  • dolori articolari;
  • dislessia;
  • eruzioni cutanee.

Ecco come si potrebbero eliminare i metalli pesanti dal corpo, ma non si fermano qui i suoi benefici.

Quali sono i benefici?

Tra i vari benefici, la Chlorella andrebbe anche a rafforzare il sistema immunitario. Sarebbe indicato prenderla quando iniziano ad abbassarsi le temperature e arrivano i primi raffreddamenti. Abbiamo detto che contiene la clorofilla e il beta-carotene. Questi sono potenti antiossidanti, l’alga proteggerebbe dunque le cellule dall’invecchiamento cellulare, ma non solo. Potrebbe essere utile anche per prevenire alcune malattie croniche. È indicata anche per gli studenti o per chi ha una mole di lavoro elevata. Infatti andrebbe ad aumentare lo stato di concentrazione. Andrebbe bene anche per chi soffre di carenza di ferro. La possiamo assumere come integratore alimentare, si può trovare sotto forma di capsule o compresse. Le dosi consigliate sono di circa 6-10 g. Bisogna sempre riferirsi ad un medico specializzato.

Lettura consigliata

Come fare la pizza in casa in modo semplice e alternativo
(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te