Sembra incredibile ma ecco perché abbiamo sempre sbagliato a far bollire l’acqua della pasta

A noi italiani la pasta piace. Ricordiamoci un fatto che ci ha colpito tutti: il primo lockdown del marzo passato. Come si poteva immaginare, le famiglie italiane si sono riverse nei supermercati. Carta igienica, impasto per la pizza e lievito sono andati completamente a ruba. E che dire sulla pasta?

Ebbene, nessun dubbio: completamente scomparsa sugli scaffali. Forse non completamente, o più precisamente non tutta. Da Nord a Sud, gli italiani hanno evitato come la peste le penne lisce. A prescindere da cosa narrano le leggende a riguardo, è un vero e proprio dato di fatto.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Tuttavia, c’è un errore molto diffuso nelle case degli italiani. Un errore che riguarda il modo in cui cuciniamo la pasta. Pensiamo già di sapere tutto, ma ci sbagliamo di grosso. In generale, e sulla pasta in particolare, non finiremo mai di imparare. Infatti, sembra incredibile ma ecco perché abbiamo sempre sbagliato a far bollire l’acqua della pasta.

L’acqua

In un articolo passato abbiamo parlato di una questione legata all’acqua. Infatti, sapendo che la temperatura iniziale dell’acqua è fondamentale per cuocere bene la pasta, la faremo benissimo. L’approfondimento di ProiezionidiBorsa su questo annoso aspetto lo si più leggere qui. Ci sono addirittura delle persone che pensano che usando l’acqua minerale la pasta venga meglio. E, a dirla tutta, forse hanno anche ragione.

 Il fuoco

Oggi, invece, desideriamo parlare di un altro aspetto che resta comunque fondamentale. In molti, infatti, avranno avuto delle mamme o delle nonne preoccupatissime di non rovinare le pentole. La soluzione era sempre la stessa: mai usare il fuoco grande! In quel modo, infatti, sembrava che la potenza della fiamma rovinasse irrimediabilmente le pentole.

Così facendo, ci costringevano a mettere un pentolone d’acqua fredda su di un fuoco molto piccolo, con grande perdita di tempo. La soluzione è semplicissima e sotto gli occhi di tutti. La prossima volta, non curiamoci delle paure delle nonne e mettiamo l’acqua della pasta sul fuoco grande. Il risultato è garantito. Infatti, sembra incredibile ma ecco perché abbiamo sempre sbagliato a far bollire l’acqua della pasta.

Consigliati per te