Se quest’anno decidiamo di leggere un libro dovrebbe essere questo per la sua trama originale e un protagonista conosciuto

Ormai abbiamo un altissimo numero di libri a disposizione in ogni momento, sia in libreria che sul nostro smartphone. Tanta varietà può lasciarci un po’ spaesati, senza sapere davvero cosa valga la pena leggere e cosa più si addica ai nostri gusti. Ogni tanto però escono dei nuovi titoli che si impongono sugli altri, raggiungendo la popolarità in breve tempo sia con il pubblico che con la critica.

L’autore e il suo libro

L’autore del libro è Matt Haig, giornalista e scrittore inglese. Ha collaborato con alcune delle testate più importanti del suo Paese, scrivendo diversi libri di discreto successo. Ad esempio, citiamo Il Club dei Padri Estinti (2008) e Parole di conforto (2021). Quello che probabilmente ha fatto più scalpore è La biblioteca di mezzanotte, uscito nel 2020 in Italia, dopo un grande successo all’estero. Infatti, è un No.1 Sunday Times Bestseller e ha vinto la categoria Narrativa 2020 di Goodreads, uno dei social network leader del mondo della lettura.

Se quest’anno decidiamo di leggere un libro dovrebbe essere questo per la sua trama originale e un protagonista conosciuto

Il concetto di base parte da un’idea in cui tutti ci possiamo identificare e forse è questa la grande forza attrattiva del libro. La storia infatti porta il protagonista a sperimentare le diverse vite che potrebbe avere in base alle scelte prese. In buona sostanza, si parla di rimpianti. La protagonista è Nora Seed, una ragazza semplice, che lavora nello stesso negozio da tanti anni, nella cittadina in cui è nata. Nora però soffre spesso di depressione e pensa sia dovuto ai suoi tanti rimpianti. Era una ragazza dotata, che sarebbe potuta diventare una ricercatrice scientifica, una campionessa di nuoto o la cantante di una band di discreto successo.

Un paio di episodi portano Nora a prendere una decisione drammatica e definitiva, ma non è tutto finito come lei sperava. Infatti, scopre di avere l’occasione di sperimentare questi suoi rimpianti, le sue altre possibili vite, una in ogni libro di una misteriosa biblioteca. Comincia così un percorso di crescita in cui Nora e il lettore scoprono che non c’è vita senza difficoltà o una vita fatta di felicità assoluta. Infatti, il percorso su cui ci troviamo ha valore ed è ricco di infinite possibilità. Ecco perché Nora è un personaggio conosciuto, perché a volte una parte di noi pensa che una scelta diversa ci avrebbe portato una vita migliore. Ed ecco perché se quest’anno decidiamo di leggere un libro non può che essere questo.

Lettura consigliata

Un libro bestseller pieno di mistero e suspense ormai virale su internet fra tradimenti e colpi di scena

Consigliati per te