Se le melanzane sono piene di semi il problema è una di queste cause

Gli ortaggi rappresentano un ingrediente davvero molto versatile in cucina. Con essi è possibile preparare deliziosi antipasti, condimenti per primi piatti o contorni perfetti per accompagnare carne e pesce. Tra quelli più impiegati figura certamente la melanzana e coltivarla da sé garantisce un prodotto buono e sicuro. E se all’interno sono presenti troppi semini? La Redazione spiega che se le melanzane sono piene di semi il problema è una di queste cause comuni. Ecco cosa bisogna necessariamente sapere e qualche cenno sulla loro coltivazione.

Coltivare la melanzana

Non è un ortaggio difficile da coltivare e non ha troppe pretese in fatto di terra o irrigazione. Quest’ortaggio è perfetto da coltivare anche in vaso, magari sul balcone di casa. Il vantaggio è quello di avere un prodotto sano e sempre fresco. Per quanto riguarda il clima bisognerebbe evitare calore eccessivo e freddo gelido, perché tutte le solanacee prediligono un ambiente mite.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera

Marzo è il mese perfetto per la semina in semenzaio. Nei restanti mesi primaverili è possibile trapiantare le piccole piantine. La pianta di melanzana produce i suoi frutti in estate e nei primissimi mesi autunnali. E se una volta raccolta presentasse un numero eccessivo di minuscoli semi? Se le melanzane sono piene di semi il problema è una di queste cause frequenti.

Scarsa irrigazione

Una sostanziale tecnica di difesa della melanzana: se irrigata poco produce tantissimi semi al suo interno. Tendenzialmente l’apparato radicale della pianta non richiede troppo in fatto d’irrigazione. Bisogna certamente evitare i ristagni d’acqua a livello delle radici. Allo stesso modo, tuttavia, occorre un’irrigazione sufficiente a far crescere la pianta serenamente. Il risultato è altrimenti una melanzana troppo piena di fastidiosi semini.

Esposizione ai raggi solari

Meglio scongiurare un’esposizione eccessiva dell’ortaggio ai raggi solari. Se la zona di collocazione della pianta di melanzana è soggetta a caldo afoso, meglio ripararla con una copertura. Il calore eccessivo è un’altra causa della formazione di troppi semi.

Troppo tempo sulla pianta

Altra possibile causa di questo fenomeno è la raccolta tardiva dell’ortaggio. Quando la melanzana rimane per troppo tempo sulla pianta la produzione di semi aumenta per le stesse spiegate per la scarsa irrigazione. Si tratta di un vero meccanismo di difesa dell’ortaggio che determina anche un irrigidimento della buccia esterna. In questo caso bisogna destinare la melanzana a cotture più prolungate o sbollentarla preventivamente.

Approfondimenti

E per capire perché in molti hanno l’abitudine di passare un matterello sulle melanzane prima della cottura consigliamo la lettura di questo articolo.

Consigliati per te