Rimarranno tutti sorpresi nello scoprire che abbiamo usato questo scarto per pulire le tapparelle

Con la primavera ormai ufficialmente iniziata arrivano i giorni in cui, come da tradizione, ci dedichiamo per bene alle pulizie di casa e al cambio d’armadio. Quest’anno poi dobbiamo considerare anche il fatto che passiamo dentro casa molto più tempo di quanto abbiamo fatto in quelli passati. Per questo motivo non dovremmo rimandare di troppo tempo le pulizie di primavera, di modo da assicurarci di vivere sempre in un ambiente ordinato e il più possibile libero da acari e polvere.

Da cima a fondo

Non c’è dubbio sul fatto che la pulizia di casa debba essere un’attività costante e frequente. Non tutte le volte però possiamo essere talmente meticolosi da eliminare ogni singola traccia di sporco. Proprio per questo un consiglio utile è quello di prendersi un giorno, come ad esempio durante il cambio di stagione, per rimuovere tutta la polvere accumulata negli angoli di casa. Per far ciò, ovvero pulire l’abitazione da cima a fondo, è molto utile conoscere alcuni rimedi in grado di farci ottenere ottimi risultati, ad un prezzo quasi inesistente. Oggi ne vediamo uno. Infatti rimarranno tutti sorpresi nello scoprire che abbiamo usato questo scarto per pulire le tapparelle.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

Non solo limonate

In questo articolo ci concentreremo sulle finestre e, in particolare, sulle tapparelle. Infatti molto spesso ci si rende conto di come proprio su quest’ultime si vada a depositare lo sporco. Lo vediamo, ad esempio, con la comparsa di aloni e macchie che vanno a compromettere l’ambiente di tutta casa. Per rimediare a tutto questo potremmo utilizzare un ingrediente di cui molti non conoscono le incredibili capacità. Scopriamo di che si tratta. Infatti rimarranno tutti sorpresi nello scoprire che abbiamo usato questo scarto per pulire le tapparelle.

Parliamo del succo di limone. Siamo soliti spremere questo agrume per prepararci delle limonate o per condire dei piatti, ma questi non solo i soli usi che possiamo farne. Consigliamo infatti di conservare il succo inutilizzato e usarlo per pulire le tapparelle e rimuovere da quest’ultime aloni e residui di sporco. Possiamo applicarlo con l’aiuto di una spugna o, ad esempio, di una spazzola. Le proprietà disinfettanti dell’agrume si riveleranno ideali per aiutarci con questo problema e donare nuovamente alle tapparelle la limpidezza di prima. Sono difatti in tantissimi ad averli provato e a giurarne l’efficacia.

Consigliati per te