Se le foglie del nostro basilico diventano gialle e spente basta agire in questi modi e torneranno subito sane rigogliose e profumatissime

Il basilico è una pianta erbacea annuale che proviene dall’Asia e può essere coltivata sia in vaso sia nell’orto. Dal colore verde brillante, con le foglie profumate e il sapore fresco inconfondibile. Rende gustoso ogni piatto della tradizionale cucina italiana. Una pizza napoletana o uno spaghetto estivo con il pomodori fresco sono sempre accompagnati dalla foglia di basilico.

Una pianta aromatica ricca di sali minerali, vitamine, flavonoidi e antiossidanti. Quindi il basilico è buono e fa bene.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Le foglie gialle: 3 possibili cause

Il basilico è estremamente facile da coltivare, ma purtroppo può capitare che le sue foglie diventino gialle senza un reale motivo.

Questa condizione indica uno stato di malessere della pianta, che però se trattata per tempo, potrà continuare a regalarci foglie sane e profumatissime.

La prima causa più essere attribuita all’acqua con cui annaffiamo la pianta. Se presa dal rubinetto, potrebbe essere troppo calcarea. La durezza dell’acqua crea uno scompenso, per cui la pianta non riesce più ad assimilare il ferro e le sostante nutrizionali dal terreno.

La seconda causa riguarda l’esposizione al sole. I raggi solari e il vento possono aggredire le foglie di basilico soprattutto quelle esterne dette apicali e farle ingiallire.

L’ultima causa riguarda sempre l’esposizione agli agenti atmosferici. Se la pianta di basilico è sottoposta a troppe piogge e ristagni di acqua le foglie, poste alla base della pianta, ingialliranno molto facilmente.

Se le foglie del nostro basilico diventano gialle e spente basta agire in questi modi e torneranno subito sane rigogliose e profumatissime.

3 possibili rimedi

I rimedi da attuare sono molto semplici. Nel primo caso, quello che riguarda la durezza dell’acqua, basta utilizzare quella piovana e non innaffiare il basilico spesso. Se ci accorgiamo che le foglie sono molto gialle, nutriamo la pianta con un concime ricco di ferro.

Nel caso dell’eccessiva esposizione al sole e dei ristagni di acqua basta spostare la pianta in un luogo meno esposto agli agenti atmosferici.

Ecco perché se le foglie del nostro basilico diventano gialle e spente basta agire in questi modi e torneranno subito sane rigogliose e profumatissime.

Approfondimento

È questo il modo migliore per conservare il basilico e averlo sempre fresco profumato come appena raccolto anche in inverno

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te