Se la sensazione di avere la bocca amara non passa potremmo soffrire di queste patologie

Contrariamente a quanto pensiamo la sensazione di amaro in bocca è abbastanza comune. Il più delle volte è passeggera e dipende da fattori quali le abitudini alimentari o una scarsa igiene orale. In alcuni casi, però, potrebbe essere un campanello di allarme per alcune patologie. È molto importante non trascurare mai nessun segnale che l’organismo ci vuole trasmettere.

La sensazione di avere la bocca amara può essere sintomo di infiammazioni o infezioni. Se si assumono farmaci è anche possibile che si tratti di una conseguenza proprio dell’assunzione. Infatti alcuni farmaci potrebbero alterare il sapore in bocca perché vengono a contatto con le papille gustative. In questi casi la sensazione è davvero passeggera e svanisce quasi subito. Quando invece sembra persistere per diversi giorni senza migliorare è meglio rivolgersi al proprio medico.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Se la sensazione di avere la bocca amara non passa potremmo soffrire di queste patologie

Sono diverse le patologie che si possono associare a questo sintomo, come affermato dall’autorevole sito Humanitas. Si potrebbe trattare di reflusso esofageo, ad esempio o anche di gastrite. Magari si può soffrire di calcoli alla cistifellea, ernia iatale o addirittura di ulcera peptica. Solo nei casi più gravi potrebbe essere un sintomo di tumore allo stomaco.

Quando si elimina la causa scatenante questa sensazione svanisce quasi immediatamente. Ad esempio se si tratta di semplice reflusso eliminando gli alimenti che lo causano si risolve in poco tempo. Basterà adottare uno stile di vita sano e un’alimentazione equilibrata. Il reflusso esofageo è causato dai succhi gastrici presenti nello stomaco che entrano in contatto con la parete dell’esofago. Questo porta a bruciore all’altezza dello sterno e a rigurgito acido. Per questo motivo è probabile che i medici prescrivano dei gastroprotettori, dei farmaci per proteggere la mucosa gastrica.

Se invece non riusciamo a risalire alla causa primaria sarà necessario effettuare degli esami per poter restringere il campo. In alcuni casi sarà necessario sottoporsi ad una gastroscopia, in altri servirà un esame radiologico del tubo digerente. Solo il medico potrà prescrivere gli esami necessari e nel caso procedere per eliminazione. Per poi effettuare una diagnosi e indicare l’eventuale terapia da seguire.

Quindi, se la sensazione di avere la bocca amara non passa potremmo soffrire di queste patologie. Se questa sensazione persiste e non si risolve dopo pochi giorni bisogna consultare subito il medico. Così dopo aver prescritto gli esami necessari si potranno escludere eventuali patologie più gravi. Non allarmiamoci se sentiamo l’amaro in bocca ma non prendiamo mai questo sintomo alla leggera.

Approfondimento

Avere la bocca secca e impastata potrebbe nascondere qualche malattia

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te