Scopriamo cosa accadrebbe se riuscissimo a fare 20.000 passi ogni giorno per un mese, un uomo ci ha provato

Craig Benzine, l’uomo che si è impegnato a fare 20 mila passi al giorno per un mese ottenendo risultati straordinari, non è nuovo alle sfide.
È un produttore di video, musicista e vlogger americano, il suo canale YouTube si chiama WheezyWaiter, e 2 anni fa ha raggiunto il milione di iscritti.

Ci sono stati periodi in cui ha rinunciato del tutto alla caffeina, allo zucchero, all’alcol e poi ha scoperto che effetto avevano queste astinenze sul corpo umano e sulla salute.

Craig diffonde i suoi risultati e le sue sfide sul suo canale YouTube. L’ultima è stata proprio quella di impegnarsi a camminare per almeno 20 mila passi a giorno, per non ritrovarsi ad essere un sedentario, con tutti i problemi per la salute che ne conseguono.

Quanto tempo ci vuole per completare 20 mila passi?

In questo articolo scopriamo cosa accadrebbe se riuscissimo a fare 20.000 passi quotidiani, ma prima cerchiamo di comprendere quanto tempo ci vorrebbe per farlo.
Secondo Craig sono necessarie 4 ore di cammino. Lui consiglia di farle tutte insieme e di completarle entro la mattina, perché il clima è più fresco.

Craig è partito da un peso di 80 chilogrammi. I primi 2 giorni ha messo su 2 chili, perché il suo corpo si è adattato al nuovo regime di esercizi, trattenendo acqua. Dal terzo giorno in poi i cambiamenti fisici in positivo non si sono fatti attendere.

Scopriamo cosa accadrebbe se riuscissimo a fare 20.000 passi ogni giorno per un mese, un uomo ci ha provato

Craig ha scoperto che camminare per 20.000 passi ogni giorno per un mese intero, non solo lo ha fatto sentire meglio fisicamente, ma ha reso più efficiente anche il suo lavoro.
Si sentiva più concentrato, con la mente più rilassata e questo gli permetteva di lavorare meglio e di produrre di più.

Alla fine del mese, dopo 20.000 passi quotidiani, Benzine ha perso un totale di 6 chili. Gli altri obbiettivi importanti da raggiungere erano: una migliore salute, una migliore concentrazione, ottima respirazione e l’avere svolto uno dei migliori esercizi possibili per il cuore.

Bisogna ammettere, però, che dedicare ogni giorno 4 ore per fare 20.000 passi è difficile. Se pensiamo che un cittadino, di norma, lavora 8 ore al giorno e che tra pausa pranzo, andata e ritorno dal lavoro, se ne possono andare anche 10 ore. Nelle altre 12 bisognerà fare le faccende riguardanti la casa e dormire. Difficile trovare 4 ore continuative da dedicare a questo esercizio, a meno che non ci si alzi alle 4 del mattino.

Anche Craig, infatti, dopo un mese non è stato in grado di continuare a fare 20.000 passi ogni giorno. Ma sta continuando, riuscendoci, con l’obbiettivo più realistico di 10.000 passi.

10 mila passi e 2 ore di tempo si possono trovare più facilmente, magari i risultati arriveranno più tardi, ma non importa, perché sicuramene arriveranno. Anche fare la corda è un modo molto divertente per fare esercizio quotidiano.

Lettura consigliata

Pochi sanno che camminare scalzi ha 4 vantaggi che influiscono non solo sui muscoli, ma anche sull’autostima

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te