Ritornano di moda questi 3 cappelli di tendenza per l’inverno che renderanno chic anche le over 50

Siamo abituati a seguire i nostri idoli oppure semplicemente le icone che hanno rivoluzionato lo stile e il modo di vestire. Non possiamo non menzionare, per esempio, Coco Chanel, che rappresenta il simbolo della femminilità e della moda chic, e Audrey Hepburn, icona dello stile e della raffinatezza. Le abbiamo viste con tantissimi accessori addosso, dai gioielli ai cappelli.

Come sappiamo, Chanel era francese mentre la Hepburn, sebbene fosse britannica, visse in Belgio dove la moda francese era abbastanza presente. Infatti, la moda francese è una delle più eleganti e più belle e tutti, ormai, andiamo sempre più alla ricerca della raffinatezza.

A proposito di accessori, quello indispensabile per l’inverno è il cappello. Dolce, avvolgente e caldo, il cappello è davvero essenziale per accompagnarci durante le nostre giornate invernali. “Chapeau” a chi l’ha inventato!

E se dicessimo che il cappello, oltre a riscaldarci il capo, può essere anche elegante? Come sosteneva Dior, il cappello completa ogni look e rappresenta quel tocco in più che differenzia ogni personalità. Infatti abbiamo sempre detto che il modo di vestire riflette ciò che noi siamo, e in questo anche il cappello gioca la sua mossa. Direttamente dalla moda francese, ritornano di moda questi 3 cappelli di tendenza per l’inverno che renderanno chic anche le over 50.

Il basco, la cloche e la gavroche

Apparentemente simili, questi 3 cappelli della moda francese sono stupendi ma diversi. Se i primi due sono più eleganti, il terzo tipo è un po’ più casual. Per l’inverno 2022 diversi brand e maison, non solo francesi, hanno lanciato i loro cappelli di diversa nuance e tessuto.

Se si pensa al basco, la prima immagine che ci viene in mente è una strada di Parigi con la Tour Eiffel dietro e la baguette sotto al braccio. Il basco, infatti, tra i 3 modelli è quello che più rimanda alla moda francese poiché ne è un simbolo.

La cloche è la forma di una campana, ricorda il contenitore d’argento delle pietanze nei ristoranti. Questo modello ritorna, addirittura, dagli anni ’20, quelli della Belle Époque, una delle epoche più belle, soprattutto a Parigi, culla della massima espressione artistica.

La gavroche, invece, è il cappello più sportivo tra i 3 ma allo stesso modo chic e deriva dalla moda maschile. È simile ad un berretto con visiera, ma molto più raffinato. Per tutti e 3 i modelli, Gucci, Dolce e Gabbana, Yves Saint Laurent, Fendi e tanti altri hanno lanciato i loro cappelli super alla moda e Vogue ne propone alcuni.

Ritornano di moda questi 3 cappelli di tendenza per l’inverno che renderanno chic anche le over 50

Questi cappelli si possono indossare con qualsiasi stile. Con gli anfibi, con le décolleté, con gli stivali, con le gonne, con i pantaloni, con il blazer, con i cappotti. Insomma, praticamente con tutto. Inoltre, sono versatili perché staranno benissimo sia alle ragazze di 20 e 30 anni sia alle donne più mature di 50 anni e oltre.

Approfondimento

Altro che sciarpe e cappelli perché è questo l’accessorio alla moda e caldo che ci riscalderà nelle dolci giornate invernali

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make-up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te