Ricetta del pesto di melanzane con noci e basilico per la pasta

Cosa preparare stasera? Quante volte ci siamo fatti questa fatidica domanda, soprattutto se dobbiamo cucinare non solo per noi, ma anche per gli altri. In effetti, non è semplice trovare sempre la risposta giusta e in poco tempo. Anche perché, spesso, riceviamo come “ringraziamento” facce deluse e dinieghi con la testa. Che verrebbe voglia di dire “andate al ristorante la prossima volta”. Però, prevale, soprattutto se si è mamma, quel senso di responsabilità che ci fa passare sopra.

Un particolare pesto come alternativa a quello classico genovese da servire anche come antipasto

Certo, in estate non è che si abbia tutta questa voglia di mettersi ai fornelli. E potrebbero farci comodo, magari, dei piatti estivi veloci da mangiare freddi. Non si può certo esimersi, però, anche perché chi è affamato non guarda alla temperatura che c’è fuori, ma al proprio stomaco. Occorre non solo non pensare al caldo, ma anche inventarsi qualcosa che potrebbe sorprendere, in positivo, gli altri. Ad esempio, una delle ricette più semplici, che non impiegano molto tempo, è quella della classica pasta al pesto alla genovese. Spesso compriamo i sughi già pronti, per non perdere tempo. Però, che differenza preparare un pesto fatto da noi, rispetto a uno industriale! Soprattutto se abbiamo preso del basilico fresco.

Si fa velocemente e si può anche conservare in frigorifero per essere usato più volte. Un successo, sempre, in cucina, anche se, alla lunga, potrebbe stancare. Ecco, allora, che dovremmo pensare a delle valide alternative. Come questa ricetta del pesto di melanzane per pasta con noci. Anche questo, per fortuna, si può preparare in poco tempo e potrebbe, veramente, farci svoltare anche la serata. Perché potrebbe essere perfetto sia per dei crostini, da servire come antipasto, sia, poi, per condire la nostra pasta in bianco.

Ricetta del pesto di melanzane con noci e basilico per la pasta

Dovremo prendere dei pomodorini, circa 250 o 300 g, e tritarli finemente. Al limite, potremo sfruttare un tritatutto che ci agevolerà nel lavoro (bastano 10 secondi). Nel frattempo, tagliamo in pezzettini le melanzane (stessa quantità dei pomodorini). Mettiamo tutto insieme in una pentola, aggiungiamo olio e sale e facciamo cuocere per 20 minuti, fino a quando saranno ben cotte e morbide. Una volta che il composto è pronto, aggiungiamo del parmigiano, del basilico e, volendo, delle noci. Frulliamo il tutto e avremo il nostro pesto alle melanzane.

In alternativa, potremmo anche non utilizzare i pomodori e cuocere le nostre melanzane al forno, a 200 gradi, per 45 minuti, dopo averle bucate. Tolti i semi e la pelle, strizziamo la polpa. Frulliamo il tutto con grana, mandorle, aglio, sale, basilico e pepe.

Lettura consigliata

Non solo sempre pasta o insalata di riso, ma ecco come preparare 3 economici piatti estivi veloci e leggeri

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te