Questo taglio di capelli sta spopolando perché valorizza qualsiasi viso e rende ogni donna più bella e femminile senza eliminare le lunghezze

Per molte donne, il taglio di capelli non è solo una questione di stile. Questa operazione, infatti, può simboleggiare un vero e proprio “taglio con il passato”, una rinascita o un nuovo inizio. Un modo liberatorio per ricominciare una vita diversa, partendo proprio dal salone del parrucchiere. In altri casi, invece, ciò di cui si ha bisogno è solamente un cambio look momentaneo. Qualunque motivazione si nasconda dietro un taglio di capelli, la verità è che per le donne rappresenta una tappa abbastanza importante. D’altronde, almeno per un paio di mesi, si dovrà fare i conti con il nuovo taglio. Dunque, bisognerà scegliere in modo oculato a seconda delle esigenze.

Una corsa contro il tempo

La maggioranza delle donne moderne cerca soluzioni facili e pratiche. Tagli e colorazioni facili da gestire. Capelli bianchi e ricrescita, poi, sono l’incubo di moltissime donne, soprattutto superata la soglia dei 50 anni. Esistono, però, diversi escamotage per risparmiare tempo e denaro e apparire sempre impeccabili e ordinate. Ecco i trucchi velocissimi e pratici per nascondere la ricrescita e i capelli bianchi poco prima di uscire.

Bisogna sottolineare, inoltre, che un taglio di capelli o una nuova tinta non saranno sufficienti per mostrarsi sempre belle e affascinanti. Bisognerà prendersi cura dei capelli quotidianamente, esattamente come si fa con la pelle. Maschere e impacchi sono molto utili per la nutrizione dei capelli, ma hanno bisogno di diversi minuti per la posa. Chi vuole ottimizzare i tempi e avere la chioma bella e setosa in poche mosse, non può perdersi questi 3 trucchi veloci che agiscono di notte.

Inoltre, il mondo dell’hairstyle si arricchisce sempre di spunti per accontentare tutte le donne, dalle più giovani alle più mature. È il caso dell’ultimo taglio di moda quest’anno.

Questo taglio di capelli sta spopolando perché valorizza qualsiasi viso e rende ogni donna più bella e femminile senza eliminare le lunghezze

Mai sentito parlare di “curtain bangs long”? Questo è un particolare taglio di capelli che si concentra sulla parte frontale, lasciando libere le lunghezze. In buona sostanza si tratta di una frangia lunga a tendina, molto voluminosa. Un dettaglio che incornicia il viso alla perfezione. Camuffa le imperfezioni della pelle e rende subito più femminili, addolcendo i lineamenti. Ad onor del vero, questo taglio non è del tutto nuovo. Ricorda le acconciature degli anni ‘70 ed è tornato di moda già qualche anno fa. Tuttavia, sono le TikToker (le influencer del momento) ad aver portato nuovamente in auge questo taglio strategico.

Come portare la curtain bang long e a chi sta bene?

Chi ha il terrore della frangia non avrà nulla da temere! Questo taglio di capelli sta spopolando perché la curtain bang long sta bene a tutte. Sui capelli lunghi ma anche su quelli corti. Bisognerà solamente trovare le giuste proporzioni tra i due ciuffi frontali e il resto della capigliatura.

Questa particolare frangia sta molto bene a chi possiede i capelli lisci e sta ancora meglio a chi ha i capelli mossi. Potrebbe, invece, suscitare qualche difficoltà a chi ha la chioma molto mossa e ribelle, giacché i ciuffi faranno più fatica a mantenersi in piega. Ci vorrà probabilmente più tempo e pazienza per disciplinare i ciuffi, ma il risultato è garantito.

Lettura consigliata

Come dare volume ai capelli dalla radice in 5 minuti per averli subito leggerissimi come dal parrucchiere

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te