Questo primo piatto con funghi e carciofi è l’ideale per combattere il colesterolo facendo il pieno di fibre e antiossidanti

La comunità scientifica ha largamente dimostrato che per vivere in buona salute bisogna svolgere regolarmente un’attività fisica di moderata intensità ed alimentarsi correttamente. È importante scegliere sempre cibi sani e ricchi di sostanze nutritive preziose, quindi più cereali integrali, legumi, pesce, frutta e verdura. Gli zuccheri, i cereali raffinati, la carne grassa e i latticini andrebbero invece consumati con moderazione.

Questo primo piatto con funghi e carciofi è l’ideale per combattere il colesterolo facendo il pieno di fibre e antiossidanti

La dieta mediterranea con i suoi piatti leggeri e nutrienti, fatti di ingredienti freschi e di stagione, è un vero toccasana per la salute. In questo articolo verrà proposto un classico della cucina italiana, un primo piatto sfizioso e salutare, ricco di verdure succulente: i carciofi e i funghi.

I carciofi sono diuretici, depurativi e disintossicanti per il fegato e per l’intero organismo. L’importante contenuto di fibre aiuta a regolarizzare l’intestino, eliminando scorie e tossine. La presenza di cinerina favorisce la digestione e l’abbassamento del colesterolo cattivo. Gli antiossidanti naturali, infine, contrastano l’azione dei radicali liberi.

I funghi sono utili per rinforzare il sistema immunitario e rallentare l’invecchiamento perché ricchi di minerali e vitamine. La presenza di fibre insolubili, invece, contrasta l’accumulo di colesterolo cattivo nel sangue prevenendo problemi circolatori.

Chi l’avrebbe mai immaginato che un piatto di pappardelle con carciofi e funghi facesse così bene?

La ricetta

Gli ingredienti per 4 persone sono:

  • 380 gr di pappardelle,
  • 250 gr di funghi champignon o misti;
  • 4 carciofi;
  • 2 spicchi d’aglio;
  • parmigiano a piacere q.b.;
  • brodo vegetale q.b.;
  • olio evo q.b.,
  • sale q.b.

Per preparare il piatto bisogna innanzitutto eliminare le foglie e i gambi più duri, spuntarli, tagliarli a spicchi e togliere la barba all’interno, se c’è.

In una padella far rosolare per 5 minuti un filo d’olio, uno spicchio d’aglio e i carciofi. Aggiungere un mestolo di brodo caldo, far cuocere per 20 minuti e regolare di sale.

Nel frattempo pulire i funghi, affettarli e metterli in un’altra padella con olio e aglio. Regolare di sale e farli cuocere fino all’assorbimento dell’acqua di vegetazione.

Trasferire i funghi nella padella dei carciofi, aggiungere un po’ d’acqua di cottura, mescolare e scaldare tutto insieme.

Nel frattempo portare a bollore dell’acqua salata, far cuocere le pappardelle e scolarle al dente.

Trasferirle nella padella delle verdure e amalgamare tutto per bene. Devono essere servite ben calde e se è gradito si può aggiungere del parmigiano.

Questo primo piatto con funghi e carciofi, facile da preparare, è l’ideale per combattere il colesterolo facendo il pieno di fibre e antiossidanti.

Approfondimento

Molti ignorano queste 5 cose da fare ogni giorno per abbassare significativamente il colesterolo alto in poco tempo

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te