Questo croccante ortaggio autunnale poco calorico potrebbe essere il più grande alleato di cuore e intestino

Di tanto in tanto tendiamo a dimenticare che il Paese in cui viviamo, in ogni stagione, offre delle eccellenze alimentari amiche della salute. La stagione autunnale nello specifico, regala prodotti gustosi e salutari come la zucca, ortaggio amico di cuore e ossa prezioso nella prevenzione del tumore al polmone. Per citarne altri, ottobre è il periodo di cavoli e broccoli attraverso i quali potremmo ottenere cervello e memoria d’acciaio con questi straordinari alleati di una mente sempre lucida. Nel corso dell’articolo, allungheremo la lista degli alimenti giusti da gustare in autunno per fare una favore alla salute.

Questo croccante ortaggio autunnale poco calorico potrebbe essere il più grande alleato di cuore e intestino

Quello che vogliamo proporre è un alimento che si distingue per l’abbondanza di minerali, vitamine e dal grande potere depurativo. Stiamo parlando del radicchio rosso, della famiglia dei Chicorium, di cui la specie più nota è quella proveniente da Treviso a marchio IGP.

Questo croccante ortaggio autunnale poco calorico potrebbe essere il più grande alleato di cuore e intestino, ma vediamo perché.

Il radicchio rosso è una miniera di minerali tra cui sodio, ferro, magnesio, calcio e di vitamina C, nota per benefici nella lotta ai radicali liberi. Questi sono causa di invecchiamento precoce delle cellule e potrebbero concorrere a favorire l’insorgenza di patologie oncologiche.

I benefici sul sistema cardiovascolare

Ma, tornando ai minerali, in particolare è il magnesio a rendere il radicchio rosso una grande risorsa nella prevenzione della salute cardiovascolare. Infatti questo promuove la corretta funzionalità del degli impulsi nervosi trasmessi ai muscoli e del controllo della pressione arteriosa.

Ma non finisce qui, perché oltre al potassio, il radicchio è ricco di antociani ossia i pigmenti che lo colorano di rosso. Gli antociani hanno il potere di essere dei fenomenali antiossidanti che favoriscono la microcircolazione giovando alla salute di vene e capillari. Questi microcomponenti rendono il radicchio una grande risorsa per la salute cardiovascolare.

Grande fonte di fibre

Il radicchio inoltre abbonda di fibre vegetali che, invece, aiutano la regolarità intestinale e l’accumulo di grassi prevenendo colesterolo e occlusioni arteriose. Inoltre, questo ortaggio è ottimo per chi segue diete a bassi regimi calorici non solo per le 13 calorie ogni 100 g ma perché, se consumato crudo, aumenta il senso di sazietà.

Approfondimento

Contro colesterolo e diabete pochi conoscono questa alternativa allo zucchero senza calorie e glucosio

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te