Questo comunissimo cappello è un must e non potremo separarcene fino alla prossima estate

È ormai accertato che in questa stagione sono tutti pazzi per gli anelli da Billie Eilish a Harry Styles il nuovo trend. Ma sta spopolando anche un altro accessorio semplice e banale. Anzi, ne stanno facendo incetta ovunque, nelle boutique ma anche nei mercatini. Per un cappello che sarà addirittura un must per la prossima estate. Hanno cominciato ad accaparrarselo da subito, perché ci sarà veramente un boom nel 2022, già preannunciato dalle collezioni winter in vendita. Questo comunissimo cappello è un must e non potremo separarcene fino alla prossima estate. Ecco il nuovo trend in salita scoperto dalla Redazione Moda di ProiezionidiBorsa.

In testa a tennisti e ciclisti

Un cappello più banale del bucket di cotone indossato dai tennisti e dai ciclisti della domenica, davvero non c’è. Ma, piaccia o non piaccia, è questo che tutti indosseranno. Un capello in cotone che si piega in quattro come una crêpe e si infila nella tasca dei pantaloni o nella tracolla. Oppure, che si porta nello zaino per ripararsi dal sole. Ma indossiamolo anche di sera, per farci notare tra la folla.

I cappellini a cesto stanno già andando a ruba per l’inverno. Anche le donne hanno cominciato a pensarci. Sono anti-acqua in gore-tex, antifreddo in cashmere, loden o in pile, antistress in bambù. Persino in fibre sostenibili come l’ortica, inzuppate in oli essenziali che ci massaggiano i capelli. Per l’estate ci attendono i cappellini da tennista in cotone pesante, in denim usato o riciclato da vecchi pantaloni, in ecopelle. Nella prossima stagione il bucket diventerà superleggero in paglia, rafia e cotone riciclato e lavorato all’uncinetto.

Questo comunissimo cappello è un must e non potremo separarcene fino alla prossima estate

Per fugare i dubbi degli scettici sull’opportunità o meno di acquistare il bucket o addirittura di collezionarlo, basta dare un’occhiata ai top brand. Un esercito di griffe lancia proprio questo cappello da uomo. Indossandolo si diventa più smart, più giovani e più belli. Da Dolce & Gabbana propongono cappelli neri stampati con una cascata di gioielli multicolor. Dhruv Kapoor rigenera il bucket è in jeans usato e decorato con applicazioni cartoon. Fendi spopola col cappellino nero quattro stagioni. Philippe Plein propone cappelli e giubbotti bianchi tappezzati con grafismi urbani. Louis Vuitton se ne esce col cappello sostenibile fatto all’uncinetto. Qasimi lo propone in ecopelle color sabbia, Isabel Marant torna col modello tennis leggero e ripiegabile. Il bucket si indossa col cappotto, con la giacca serale trendy, con la felpa a grafismi, con la polo da viaggiatore. I più preziosi? Sono quelli esclusivissimi, decorati dagli artisti, in edizione numerata e limitata.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te