Questi 2 borghi sono stati appena premiati tra i più belli d’Italia e sono perfetti per una toccata e fuga a gennaio

L’Italia è una fonte inesauribile di sorprese da scoprire. Ogni giorno sentiamo parlare di paesi, città e borghi da visitare. Alcuni di questi vengono addirittura premiati e rientrano nei principali circuiti di promozione turistica. Ed è proprio il caso delle due località di cui parleremo oggi. Questi 2 borghi sono stati appena premiati tra i più belli d’Italia e sono perfetti per una toccata e fuga a gennaio. Se siamo tra i fortunati che hanno ancora qualche giorno di ferie, è il momento di preparare le valigie. Visitiamo questi posti e ci troveremo immersi in uno spettacolo naturale davvero mozzafiato.

Questi 2 borghi sono stati appena premiati tra i più belli d’Italia e sono perfetti per una toccata e fuga a gennaio

Amiamo le località di montagna? Vogliamo abbinare le giornate sulle piste da sci alla scoperta di luoghi magici e ricchi di storia? La nostra meta non potrà che essere il Trentino Alto Adige. A maggior ragione in questo periodo in cui la natura esplode in tutta la sua magia.

E oggi abbiamo anche una ragione in più. Due piccoli paesini del Trentino sono, infatti, entrati nel circuito dei Borghi più belli d’Italia. Un riconoscimento dato alle località che si distinguono per l’interesse storico e artistico.

I due borghi in questione sono Luserna e Pieve Tesino e se li visitiamo, capiremo facilmente il motivo.

Partiamo da Luserna. Luserna è un piccolissimo paesino di poco più di 200 anime, che ha una straordinaria particolarità. È infatti uno degli ultimi luoghi al Mondo in cui si parla la lingua Cimbra, una variante dell’antichissimo bavarese. Si trova a sud-est del capoluogo Trento e visitarlo significa immergersi in uno scenario da cartolina, fatto di valli innevate e natura incontaminata. E se amiamo la cultura e la storia, abbiamo a disposizione il Centro Museale che contiene testimonianze della Prima Guerra Mondiale e dell’Età del Bronzo.

Le bellezze di Pieve Tesino e perché visitarlo

La cultura la fa da padrone anche a Pieve Tesino, città natale di Alcide De Gasperi. A dispetto delle sue dimensioni, Pieve Tesino offre un mix unico di storia e bellezze naturali. Se lo scegliamo per la nostra gita fuori porta, potremo visitare il museo dedicato al politico italiano e quello dedicato agli ambulanti. Leggenda narra che moltissimi di quelli che sarebbero diventati editori di fama mondiale fossero partiti proprio da Pieve.

Davvero imperdibile anche lo spettacolo naturalistico. Pieve Tesino sorge incastonato tra boschi e colline a sud del Monte Silana. Uno scenario incredibile in cui ci sono l’Arboreto del Tesino, ricchissimo di specie rare, e il Giardino d’Europa, uno straordinario giardino a forma di anfiteatro.

Approfondimento

Ecco il lago premiato come miglior destinazione italiana perfetto per un weekend fuori porta

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te