Questa salsa deliziosa è un rimedio naturale contro l’alito cattivo

Chi non è abituato al cibo giapponese probabilmente non conosce questo condimento.  Verde, piccante e digestivo: stiamo parlando del wasabi. La sua utilità non è limitata al dare sapore ai piatti. Infatti, questa salsa deliziosa è un rimedio naturale contro l’alito cattivo. Ecco perché.

Cos’è veramente il wasabi e quali sono le sue proprietà

Chi conosce la parola wasabi generalmente la associa alla pasta verde e piccante servita assieme al sushi. Tuttavia, wasabi non è solo il nome di un condimento. Il termine indica una pianta, l’eutrema japonicum, o ravanello giapponese.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera

Da questo vegetale si estrae la sostanza piccante usata per condire il pesce crudo. Non è un caso se il wasabi accompagna proprio questo alimento. Infatti, il condimento ha dei potenti effetti antibatterici. In particolare, alcuni studi dimostrano che il wasabi è efficace contro l’escherichia coli e lo stafilococco aureo. Questi sono fra i più comuni responsabili delle intossicazioni alimentari.

Inoltre, il wasabi potrebbe essere efficace come antinfiammatorio, per prevenire alcuni tipi di tumore, per aiutare a perdere peso e promuovere la salute di ossa e cervello. Ma non è tutto qui. Questa salsa deliziosa è un rimedio naturale contro l’alito cattivo. Vediamo perché.

Perché questa salsa combatte l’alitosi naturalmente

Oltre ad apportare benefici per la salute, il wasabi è un prezioso alleato contro l’alitosi. Il motivo sono le sue proprietà antibatteriche. Infatti, l’alito pesante non è solo causato dall’alimentazione, dal fumo o da particolari patologie.

Fra i responsabili dell’odore sgradevole vi sono soprattutto i batteri che si accumulano fra i denti. Questi, infatti, decompongono i resti di cibo rimasti in bocca. Il risultato è un gas maleodorante. Se lavarsi i denti è importante per eliminare questi batteri, non sempre è sufficiente.

Utilizzare una sostanza antibatterica naturale è un’ottima soluzione per completare la propria igiene orale. Inserire il wasabi nella propria alimentazione ha dunque due effetti positivi. Non solo elimina l’alito cattivo. Ma previene le carie e disinfetta la bocca. Non è un caso se alcuni produttori hanno addirittura iniziato a fabbricare dentifrici al wasabi!

Attenzione, però: se il problema dell’alito pesante persiste, è meglio consultare un medico. Può essere infatti un campanello d’allarme per queste malattie.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te