Questa parmigiana di zucchine senza frittura e besciamella è leggerissima e super golosa

Le protagoniste indiscusse della ricetta odierna sono le zucchine, con un ridotto apporto di calorie e quindi ideali per chi sta a dieta.

Sono anche diuretiche e adatte per contrastare la cellulite e per favorire il transito intestinale. Infine rappresentano una buona fonte di potassio, di vitamina A e vitamina C, oltre che di acido folico.

Oggi le proponiamo con una tecnica che ne esalterà il gusto delicato senza appesantirle. Ecco perché questa parmigiana di zucchine senza frittura e besciamella è leggerissima e super golosa.

Vediamo la lista della spesa per preparare la nostra parmigiana di zucchine

Ingredienti (per 4 persone):

a) 1 kg di zucchine (con le zucchine possiamo preparare anche questo sfizioso condimento);

b) 200 gr di scamorza affumicata o semplice;

c) 150 gr di prosciutto cotto o speck in alternativa;

d) 100 gr di parmigiano reggiano;

e) 1 cucchiaio di rosmarino;

f) 1 cucchiaio di pangrattato;

g) olio evo e sale q.b.

Procediamo a preparare quest’adorata parmigiana di zucchine

Mondiamo le zucchine e tagliamole in strisce verticali con la mandolina. Poi per evitare di stare tanto tempo davanti ai fornelli per grigliarle (fa già abbastanza caldo!), escogitiamo un valido espediente. Le stendiamo su un canovaccio pulito e le disponiamo al sole per una giornata, avendo cura di girarle ogni due ore circa.

In questo modo le zucchine perderanno l’acqua di vegetazione e saranno pronte per essere cucinate al forno.

Nel caso in cui non fossimo propensi ad accenderlo o ci troviamo in una casa vacanze sprovvista di forno, ecco la soluzione. E cioè prepariamo la parmigiana in una pirofila o in una padella capiente e la facciamo cuocere sulla fiamma della cucina.

Ebbene sì, questa parmigiana di zucchine senza frittura e besciamella è leggerissima e super golosa!

Disponiamo un cucchiaio di olio evo alla base della pirofila poi uno strato di zucchine, il sale e una spolverata di rosmarino. A questo punto disponiamo le fettine di scamorza, un po’ di noce moscata e parmigiano, infine le fettine di prosciutto cotto o speck.

Continuiamo così fino a raggiungere il bordo della pirofila e finiamo con pangrattato e un po’ di olio evo.

Inforniamo a 180° per 30-40 minuti circa. Serviamo la nostra parmigiana dopo averla fatta riposare in forno spento con sportello aperto per 15 minuti. In abbinamento consigliamo un calice di fresco, aromatico e profumato Lambrusco.

Approfondimento

Impossibile resistere a questi strepitosi spaghetti cacio, pepe e cozze da 10 e lode

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te