Ecco quanta acqua bere in estate per una pelle e un corpo idratati

Nelle calde e assolate giornate estive il rischio di restare disidrati non è mai remoto giacché l’organismo suda anche di più.

L’acqua è il costituente principale dell’organismo ed è essenziale per il mantenimento della vita sotto molti punti di vista. È implicata anche nei processi di digestione degli alimenti. Al riguardo, è incredibile quanto tempo occorra all’organismo per smaltire alcuni alimenti tipici e diffusi d’estate.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Per cui ecco quanta acqua bere in estate per una pelle e un corpo idratati.

Vediamo allora quanta acqua dobbiamo bere

Un organismo adulto in piena salute e in condizioni normali arriva a perdere normalmente intorno al 3-4% del proprio peso corporeo.

In particolare le perdite di liquidi in rapporto al proprio peso corporeo crescono con la giovane età, specie nei primi mesi di vita. Ogni genitore dovrebbe quindi prestare molta attenzione affinché i propri bimbi bevano più degli adulti ed evitino i rischi di disidratazione.

Quanto alla disidratazione, si tratta di uno stato patologico che corrisponde alla diminuzione di acqua uguale o superiore all’1% del peso corporeo.

Per riconoscerla i primi sintomi sono mal di testa, vertigini, nausea, vomito e arrossamento. E poi la perdita di appetito, crampi muscolari e sensazione di secchezza tanto agli occhi quanto alla bocca.

Vediamo allora le quantità

Illustriamo adesso quanta acqua dovremmo assumere giorno (dati: LARN IV Revisione) in base alle varie fasce d’età d’appartenenza. Il riferimento è a condizioni di temperatura ambientale temperata e moderati livelli di attività fisica. Questi valori includono oltre all’acqua potabile anche quella contenuta nelle bevande di ogni genere e negli alimenti.

I neonati tra i 6 e i 12 mesi di vita dovrebbero assumere 800 ml al giorno.

Per i bambini si procede a salire in base all’età. In particolare, da 1 a 3 anni gli esperti suggeriscono 1.200 ml/giorno, mentre 1.600 ml/giorno sono suggeriti per quelli tra i 4 e i 6 anni. Infine per i bambini tra i 7 e i 10 anni la quantità giornaliera consigliata è di 1.800 ml.

Passiamo agli adolescenti, dividendoli in maschi e femmine. Bene, per quelli di età compresa tra gli 11 e i 14 anni l’assunzione adeguata di acqua è 2.100 ml/giorno per i maschi e di 1.900 per le femmine. Passando invece alla fascia 15-17 anni, queste quantità suggerite passano rispettivamente a 2.500 e 2.000 ml/dì.

Ricapitolando, ecco quanta acqua bere in estate per una pelle e un corpo idratati

Adesso passiamo alla fascia degli adulti e degli anziani e delle donne in gravidanza e allattamento.

Per adulti (dai 18 ai 74 anni) e anziani (ossia over 75), le norme suggeriscono un consumo di 2.500 ml/giornalieri di acqua per i maschi. Mentre scende a 2.000ml/dì per le femmine, sempre per la stessa età.

In merito alle neo-mamme, l’assunzione adeguata di acqua è di 2.350 ml/giorno in stato di gravidanza e di 2.700 durante l’allattamento.

Approfondimento

Ecco il dolce paradisiaco facile da fare e che sta spopolando in questa estate 2021.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te