Questa cala incontaminata premiata come la più bella d’Italia ha un mare cristallino e spiagge a costo zero

Spesso gli italiani quando pensano alla sabbia fine, alla natura rigogliosa e all’acqua pulita immaginano delle località extraeuropee. A volte però per trovare piccoli paradisi con queste caratteristiche non è necessario andare troppo lontano. Certi posti meravigliosi infatti sono più a portata di mano di quanto si possa immaginare. Oggi parliamo di uno di questi: questa cala incontaminata premiata come la più bella d’Italia ha un mare cristallino e spiagge a costo zero. Scopriamo insieme come possiamo arrivare a questa piccola meraviglia della natura.

Questa cala incontaminata premiata come la più bella d’Italia ha un mare cristallino e spiagge a costo zero

Stiamo parlando di cala Monte Turno, eletta da Skyscanner alcuni anni fa come spiaggia più bella di tutta la nostra penisola. Questa si trova nel sud della Sardegna, nello specifico nella località di Castiadas vicino alla rinomata Costa Rei. Il suo nome deriva dall’altura che troneggia alle sue spalle e che rende questo luogo ancora più suggestivo. Essendo fatto di roccia vulcanica infatti crea un interessante stacco cromatico con l’azzurro del mare. È dunque un posto perfetto sia per chi si vuole rilassare che per coloro che vogliono praticare degli sport acquatici come ad esempio il kitesurfing. Infatti tutta l’area è particolarmente esposta ai venti ed è dunque l’ideale per questo genere di attività.

Cosa vedere nei dintorni

Nelle vicinanze ci sono altri interessanti punti in cui si può fare il bagno. Ad esempio le spiagge di Sant’Elmo e Santa Giusta, ma anche Cala Pira e Cala Sinizias. Allontanandosi un po’ di più si possono anche visitare degli interessanti siti archeologici. Ad esempio i menhir di nuraghe Scalas e di Cuili Piras, situati sempre nell’area di Costa Rei a Muravera.

Approfondimento

Questa isola al largo della Sicilia è una delle più belle d’Italia ed è famosa per il suo mare cristallino e per le sue spiagge da mille e una notte

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te