Quasi nessuno la compra mai ma questa è la bevanda migliore per abbassare velocemente la pressione

L’ipertensione si combatte anche a tavola, non solo con quel che si mangia, ma anche con quello che si beve.

Tutti sanno, per esempio, che il caffè va evitato. Ma in pochi conoscono la bevanda che riduce l’ipertensione. Un recente studio ne svela le proprietà.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Quasi nessuno la compra mai ma questa è la bevanda migliore per abbassare velocemente la pressione

L’ipertensione è un problema davvero comune: riguarda un terzo di tutta la popolazione adulta. È inoltre pericolosa. Infatti chi ha la pressione alta è molto più a rischio di soffrire di malattie cardiache.

Gli scienziati spiegano da tempo che uno stile di vita sano è importante per abbassare la pressione. Questo significa anche scegliere gli alimenti giusti, senza rinunciare al gusto, come ad esempio prediligere un olio salutare, o provare una fresca e dolce merenda.

Ecco perché i ricercatori conducono sempre nuovi studi sugli alimenti che combattono l’ipertensione. Fra i più recenti ne spicca uno che riguarda il tè verde.

Si tratta di un prodotto davvero comune in Asia. In Italia quasi nessuno la compra mai ma questa è la bevanda migliore per abbassare velocemente la pressione. Ecco il motivo.

Lo studio sul tè verde

I ricercatori dell’università di Irvine, in California, hanno recentemente condotto un interessante studio sulle proprietà del tè verde. Si sa da tempo che questa bevanda aiuta a combattere l’ipertensione, ma il motivo è rimasto poco chiaro, fino ad ora.

Gli scienziati hanno infatti puntato i riflettori sulle catechine, sostanze contenute in grandi quantità nel tè, soprattutto in quello verde.

Secondo lo studio, le catechine sono in grado di attivare delle proteine presenti nelle pareti di vene e arterie. Grazie a questo processo, i vasi sanguigni si rilassano e la pressione si abbassa.

Insomma, un buon motivo per iniziare a bere meno caffè e più tè verde.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te