Preveniamo invecchiamento e malattie croniche con questo potente antiossidante

Abbiamo imparato a conoscere gli antiossidanti e questi, per nostra fortuna, si trovano nel cibo. Per questo motivo una sana nutrizione è fondamentale. Con una dieta varia ed equilibrata riusciamo ad aiutare il nostro corpo, fornendo i giusti principi.

In caso di alcune carenze, allora, o si mangiano più cibi che contengono quei principi, oppure si possono usare degli integratori. Ma nel cibo troviamo tutto, anche quello che il nostro corpo non riesce a produrre da solo. Come ad esempio la zeaxantina che è importantissima per gli occhi e che si trova in questo comune cibo.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Preveniamo invecchiamento e malattie croniche con questo potente antiossidante

Tra gli antiossidanti più famosi abbiamo ad esempio la vitamina C, la vitamina A, la vitamina E, i famosi carotenoide e il licopene.

Gli alimenti che contengono più vitamina C sono gli agrumi, i kiwi, le fragole, il melone e l’anguria. La vitamina A invece si trova negli alimenti di origine animale, mentre la E si trova nelle olive, nelle nocciole, nell’avocado e in altri cibi.

E proprio su questa oggi vogliamo soffermarci: infatti preveniamo invecchiamento e malattie croniche con questo potente antiossidante.

In cosa aiuta la vitamina E

La vitamina E è fondamentale per prevenire malattie al cuore, al cervello, al sistema immunitario e alla pelle. Come sottolinea anche questo studio pubblicato sull’International Journal of Epidemiology.

Dove si può trovare?

Come abbiamo scritto sopra la vitamina E si trova nelle olive, nelle nocciole e nell’avocado. Ma non solo in questi cibi. Infatti si trova anche nei semi di girasole, di sesamo o di zucca.

Anche le mandorle contengono moltissima vitamina E. Queste possono essere una geniale idea come spuntino a metà mattina. Si trova anche in molte verdure, come ad esempio nella bietola, nel cavolo, negli spinaci e nei broccoli. Infine in un super frutto estivo: la papaya.

Approfondimento

Toccasana per fegato e reni ma non per chi ha queste patologie.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te